Pubblicato il

Mercato, tensostruttura: ancora niente smontaggio

Mercato, tensostruttura: ancora niente smontaggio

Ancora problemi per la copertura di piazza Regina Margherita: c’è da aspettare. Ceccarelli: "La ditta deve essere pagata e stiamo cercando i soldi"

CIVITAVECCHIA – Slitta lo smontaggio della tensostruttura di piazza Regina Margherita. Inizialmente con la ditta incaricata si era parlato di lavorare in cambio del metallo e dei materiali «avevo pensato anche – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Ceccarelli – di dare alla ditta il ferro fuso dei ponti di Fiumaretta (quelli crollati durante l’incendio della scorsa estate, ndr)  ma c’è un costo secco che la ditta deve sostenere per lo smaltimento dei coni di plastica sovrastanti la struttura – ha continuato – mentre per il lavoro completo i tempi si sono allungati e si parla di un’intera settimana invece che sabato e domenica». (agg. 02/08 ore 9.30) segue

“STIAMO CALCOLANDO IL COSTO”. «In sostanza – ha sottolineato – la ditta deve essere pagata e noi stiamo calcolando il costo totale e cercando i soldi. Comunque – ha rassicurato Ceccarelli – comunicheremo il tutto agli operatori con un congruo anticipo e per la prima fase di decentramento parliamo di massimo una settimana».(agg. 02/08 ore 10)

IL PROGETTO DI RESTYLING. Per quanto riguarda il progetto di restyling, invece, la richiesta ufficiale è stata portata in Soprintendenza «pochi giorni fa – ha detto Ceccarelli – prima ci sono state delle chiacchierate informali, ora dobbiamo vedere se sono servite ad accorciare le tempistiche o se dovremo aspettare i 120 giorni standard. La Paesaggistica – ha concluso l’assessore – è fondamentale per devolvere il mutuo dei 450mila euro mancanti per la realizzazione del progetto, 650mila  sono già disponibili».    (agg. 02/08 ore 10.30)   

ULTIME NEWS