Pubblicato il

Guardia costiera, spiagge al setaccio

Grande successo l’azione di controllo messa in atto nel weekend

Grande successo l’azione di controllo messa in atto nel weekend

SANTA MARINELLA – Ha riscosso notevole successo, l’intervento della Guardia Costiera nel fine settimana, per verificare la normale frequentazione di bagnanti e turisti, nelle spiagge libere cittadine; interventi che hanno riguardato praticamente tutte le coste italiane. (Agg. 07/08 ore 11.11) segue

“LIBERATI” 250MILA METRI QUADRI DI CALE E ARENILI OCCUPATI ABUSIVAMENTE “Le spiagge libere sono un patrimonio dei cittadini – dice Giuseppe Conte – sono convinto che i beni pubblici debbano essere a disposizione di tutti gli italiani e che se qualcuno trae vantaggio da occupazioni abusive, debba essere perseguito. Nelle ultime settimane, grazie al lavoro delle donne e degli uomini della Guardia Costiera e del ministro Danilo Toninelli, abbiamo restituito agli italiani 250mila metri quadri di cale e arenili occupati da privati o da stabilimenti non autorizzati. Grazie a migliaia di controlli abbiamo riportato la legge dove cresceva l’economia illegale. Anche questo significa essere avvocato dei cittadini. Abbiamo il mare più bello del mondo, oltre a tenerlo pulito vogliamo che sia a disposizione di tutti nel rispetto delle regole. È il miglior modo per augurare una buona estate agli italiani”. (agg. 07/08 ore 11.30)

L’ATTIVITA’ MARE SICURO 2018. L’operazione, fortemente voluta dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, si inserisce nel contesto delle attività di Mare Sicuro 2018 che la Guardia Costiera esercita nel corso della stagione estiva a tutela della sicurezza e della legalità, per garantire una corretta, consapevole e serena fruizione del mare da parte dell’utenza e assicurare in ogni momento un pronto intervento in caso di emergenze in mare. Mare Sicuro, iniziato lo scorso 16 giugno, impegna oltre 3.000 uomini e donne del Corpo, circa 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei, lungo tutti gli 8.000 km di coste e nei principali laghi italiani e in poco più di un mese ha già raggiunto risultati degni di nota. (agg. 07/08 ore 12)

ULTIME NEWS