Pubblicato il

Allumiere, si è dimessa Stefania Cammilletti

Allumiere, si è dimessa Stefania Cammilletti

Al suo posto tra i banchi dell’opposizione entra Simone Ceccarelli

ALLUMIERE – Il capogruppo della coalizione ABC, Stefania Cammilletti ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di consigliere comunale di Allumiere per ‘‘ragioni in parte personali e in parte politiche’’. Con una nota il gruppo Abc ha spiegato: «Alcuni impegni personali subentrati in questi ultimi mesi hanno reso più difficoltosa la sua attività di consigliere, ed è giusto che ABC possa avere in consiglio rappresentanti che abbiano il tempo necessario per dedicarsi all’opposizione. Da un punto di vista politico la Cammilletti ha deciso di dare le dimissioni per permettere al progetto ABC di ripartire con una nuova linfa». L’ormai ex consigliere Stefania Cammilletti ha evidenziato: «Tra quattro anni si voterà di nuovo e non ci sarò certo io a rappresentare l’alternativa. Ho guidato questo progetto perché le forze giovani che lo avevano ideato mi avevano chiesto di mettermi alla testa e guidarli con la mia esperienza. OrA è tempo che camminino con le loro gambe. L’alternativa alle prossime elezioni non si formerà stando nelle retrovie, ma combattendo in prima linea e mettendoci la faccia. Sono sicura che saranno all’altezza». La Cammilletti lascia il posto a Simone Ceccarelli, segretario di MDP Allumiere che ha già annunciato di voler cedere la carica politica non appena riceverà l’incarico in consiglio comunale per tutelare da eventuali strumentalizzazioni il progetto ABC.Tutto il gruppo di ABC porge «un sentito ringraziamento a Stefania Cammilletti per il prezioso contributo, sia politico che umano, che ha dato al progetto e, allo stesso tempo, un in bocca al lupo a Simone Ceccarelli per la sfida che lo attende al fianco dei 2 consiglieri Sgamma e Sgriscia»

ULTIME NEWS