Pubblicato il

Ancora chiuso il bosco di Palo

Ancora chiuso il bosco di Palo

Ieri era stata annunciata una pulizia straordinaria a causa del ritrovamento di bottiglie di vetro rotte

LADISPOLI – Cancelli chiusi e area off limits ancora un giorno. Il Bosco di Palo non ha riaperto i battenti, come sperato da molti residenti della zona, nella giornata di oggi. Fuori dai cancelli serrati l’auto dell’Ala servizi, la municipalizzata di Ladispoli che gestisce il parco, per effettuare un controllo. (agg. 09/08 ore 12.15) segue

LA PULIZIA STRAORDINARIA. Solo ieri, infatti, i volontari della Protezione civile avevano annunciato la chiusura del bosco solo per quella giornata per consentire una pulizia straordinaria dell’area. Nonostante abbia infatti riaperto i battenti solo da poche settimane, con i volontari di diverse associazioni del territorio, gran parte degli amministratori locali che si erano rimboccati le maniche per ripulire il bosco dai rifiuti abbandonati (erano state ritrovate anche diverse siringhe, ndr), gli incivili hanno colpito ancora. (agg. 09/08 ore 12.45)

GLI ATTI VANDALICI. Vetri rotti, bottiglie di plastica, piatti sporchi abbandonati per terra, a pochi passi dai cestini della raccolta differenziata posizionati per cercare di lasciare la zona pulita. Cestini, anch’essi, presi di mira dagli incivili che hanno deciso di buttarli in terra. Ora, non si sa quando il bosco tornerà fruibile ai cittadini che per anni, dal giorno della sua chiusura, ne avevano chiesto a gran voce la riapertura. Certo è che se ad oggi i cancelli risultano chiusi la responsabilità è da ricercarsi in coloro i quali hanno avuto poco rispetto di questo polmone verde. (agg. 09/08 ore 13.15)

ULTIME NEWS