Pubblicato il

Scontro auto moto: grave un 30enne di Cerveteri

Scontro auto moto: grave un 30enne di Cerveteri

Il terribile incidente verso le 14,15 all'incrocio fra via Settevene Palo e l'ingresso della A12. Il giovane motociclista è stato trasportato con l'elisoccorso al Policlinico Gemelli, mentre una ventenne di Ladispoli che viaggiava con lui con l'ambulanza all'Aurelia Hospital. Sul posto la Polizia locale per i rilievi con il supporto della Polstrada

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI – Un altro terribile incidente con un motociclista coinvolto e ferito in modo grave. Ieri verso le 14,15 una macchina e uno scooter per causa ancora in corso di accertamento sono rimaste coinvolte in uno scontro frontale all’incrocio fra via Settevene Palo e l’ingresso della A12. Una Mini, con alla guida una donna, proveniente dall’Aurelia sulla Settevene Palo, svolta a sinistra in direzione dell’autostrada, quando in quel momento sopraggiunge uno scooter con due giovani a bordo sulla carreggiata opposta. Inevitabile uno scontro frontale tremendo. I due, un ragazzo di Cerveteri, R. L. le sue iniziali, classe 88, e una ragazza di Ladispoli, A. M., classe 90, sono stati sbalzati in aria e cadendo rovinosamente sull’asfalto.  Ad avere la peggio il giovane, che per le condizioni critiche in cui versa, è stato trasportato con l’eliambulanza, che è atterrata sul piazzale della Polstrada, al Policlinico Gemelli, mentre la ragazza con l’ambulanza all’Aurelia Hospital. Illesa la donna a bordo dell’auto. (SEGUE) 

Sul posto la Polizia locale, al comando del maggiore Roberto Tortolini, per fare i rilievi con il supporto della Polstrada Cerveteri-Ladispoli. La dinamica dell’incidente è al vaglio della polizia municipale. Da una prima ricostruzione sembra che la donna alla guida della Mini abbia tagliato la strada ai due che provenivano in senso opposto con lo scooter. (Agg. 07/08 ore 18)

La realizzazione della rotonda allo svincolo autostradale è davvero un’opera urgente non solo per la forte pressione del traffico, specialmente nelle ore di punta, con rallentamenti che si ripercuotono negativamente anche sul traffico in entrata ed uscita da Cerveteri, ma anche e soprattutto per la pericolosità del tratto stradale per i tanti e troppi incidenti che purtroppo avvengono nell’area.  Se tutto va bene il progetto della rotatoria partirà nel 2019 a seguito dell’emendamento presentato dal sindaco Pascucci e approvato da Città Metropolitana che lo finanzia per 380mila euro, che consentirà di risolvere i problemi di sicurezza e di fluidificazione del traffico connesi alla percorribilità della Settevene Palo. (Agg. 07/08 ore 18.30)

La ragazza dopo gli accertamenti è stata dimessa in serata. (Agg.  07/08 ore 20,30)

ULTIME NEWS