Pubblicato il

Via al monitoraggio elettronico del varco Ztl

Via al monitoraggio elettronico del varco Ztl

Da ieri è entrata in funzione una telecamera con sistema di lettura targhe. Per avere il permesso ad accedere nella zona occorre essere residenti o titolari di un’attività commerciale    

CERVETERI – «Finalmente entra in funzione in maniera permanente questa nuova regolamentazione del traffico del nostro centro storico ottenendo anche un notevole apprezzamento da parte di esercenti, residenti e visitatori». Queste le parole del vicesindaco per annunciare che da ieri al fine di poter garantire un controllo più efficace e il pieno rispetto dell’ordinanza n. 88 del 14 luglio 2018, che ha ripristinato la zona a traffico limitato e l’area pedonale urbana in via Roma, dall’intersezione con via Agillina, in Piazza Santa Maria e Piazza Tripoli, sono entrati sperimentalmente in funzione dei dispositivi elettronici. (agg. 11/08 ore 9.30) segue

I CONTROLLI. Il varco ZTL sarà monitorato da apposita telecamera con sistema di lettura targhe che consentirà di riconoscere se il veicolo in transito dispone della necessaria autorizzazione all’accesso nel centro storico. Inoltre, tale sistema ci consentirà di aumentare le misure di sicurezza con la verifica delle scadenze delle revisioni e della copertura assicurativa degli automezzi in transito, con la possibilità di capire se si tratta di un mezzo rubato o ricercato dalla forze di polizia.
Nel dettaglio l’ordinanza prevede l’accesso vietato ai veicoli, eccezion fatta per quelli dei residenti muniti di contrassegno, dalle 19 alle 9, mentre consente l’accesso dalle 8 alle 9.30 e dalle 15 alle 16.30 esclusivamente ai veicoli per trasporto merci. Dalle 9.30 alle 15 e dalle 16.30 alle 19 accesso libero, eccezion fatta per i veicoli per il trasporto merci.  Si ricorda che per avere il permesso ad accedere in zona a traffico limitato occorre essere residenti o titolari di un’attività commerciale. (agg. 11/08 ore 10)

IL CONTRASSEGNO. Per ciascun nucleo famigliare e per ciascun esercizio commerciale può essere rilasciato un contrassegno gratuito, il secondo permesso è soggetto al pagamento della somma di 50 euro annue mentre il terzo al pagamento di 100 euro annue. I contrassegni già rilasciati per la ZTL continuano ad essere validi fino al 31 dicembre 2018 e il sistema è già in grado di riconoscere il passaggio di questi veicoli. Le persone con disabilità residenti a Cerveteri possono fare richiesta di accesso alla ZTL recandosi presso il comando della Polizia locale comunicando la targa dell’autovettura dedicata al trasporto del disabile. (agg. 11/08 ore 10.30)

ULTIME NEWS