Pubblicato il

Tassa d’ingresso: largo all’illegalita

Su 80 bus turistici controllati dalla Polizia locale solo tre erano in regola. Proseguono i controlli 

Su 80 bus turistici controllati dalla Polizia locale solo tre erano in regola. Proseguono i controlli 

CIVITAVECCHIA – La polizia locale di Civitavecchia, coordinata dal comandante  Pietro Cucumile, ha eseguito un servizio specifico di controllo del territorio durante la mattinata del 15 agosto, al fine di verificare il rispetto delle norme sulla circolazione da parte delle società e imprese che utilizzano gli autobus per il trasporto dei crocieristi da e per il porto di Civitavecchia.

Dopo circa due ore di controlli, è emerso un quadro di pressoché totale violazione della normativa sulla tassa di ingresso. Infatti, di circa 80 autobus soggetti a controllo, solo per tre di loro risulta agli atti del Comando di polizia locale la comunicazione di transito e la trasmissione della relativa ricevuta di pagamento della tassa di ingresso.

“A fronte di una tale situazione ha confermato il primo dirigente – seguiranno ulteriori controlli, coinvolgendo anche altri organi di polizia e rafforzando la sinergia con l’ADSP per la verifica dei vettori che abbiano accesso al porto”.

ULTIME NEWS