Pubblicato il

Santa Marinella, barista e pusher nel tempo libero: in manette

Santa Marinella, barista e pusher nel tempo libero: in manette

Si tratta di un 61enne civitavecchiese

SANTA MARINELLA – Si stava dirigendo a piedi al bar che gestisce a Santa Marinella quando alla vista della Polizia ha tentato di cambiare strada. E’ successo ieri pomeriggio nel corso dei servizi  predisposti dal Dirigente del Commissariato Civitavecchia, Nicola Regna, finalizzati ai controlli degli esercizi commerciali. Gli investigatori, poco dopo le 18, mentre stavano per entrare nel locale si sono accorti che il gestore, R.R. 61enne civitavecchiese, alla loro vista ha improvvisamente cercato di cambiare strada. 

I poliziotti, insospettiti dal suo comportamento, lo hanno controllato ed il 61enne si è mostrato ancora più agitato: all’interno di un borsello aveva 30 dosi di cocaina, già confezionate con del nylon verde e sigillate con del nastro isolante, pronte per essere immesse sul mercato, mentre in una delle tasche dei pantaloni nascondeva 1.100 euro.

Perquisita la sua abitazione, gli agenti hanno trovato, all’interno di un mobile della camera da letto, numerosi ritagli di nylon uguali a quello usato per il confezionamento delle dosi sequestrate, il nastro isolante e un bilancino di precisione.

ULTIME NEWS