Pubblicato il

Tullio Nunzi sulla scomparsa di Giuliano Pampinella: "Se ne va un lavoratore instancabile"

CIVITAVECCHIA – Incredulità e smarrimento a distanza di giorni dalla scomparsa der Forbiciaro. Giuliano Pampinella, storico pizzaiolo del Ghetto, per anni ha rappresentato un punto di riferimento per gli altri commercianti della zona: pochi i cvitavecchiesi che non hanno avuto il piacere di assaggiare la sua pizza o di scambiare quattro chiacchiere con lui. (agg. 28/08 ore 19.44) segue

IL RICORDO DI TULLIO NUNZI. La sua morte ha addolorato tantissime persone, tra i ricordi dedicati a Giuliano Pampinella c’è quello dell’ex dirigente della Confcommercio Tullio Nunzi: «Forse dire che la sua attività ha fatto la storia di questa città può essere enfatico, ma nessuno può dirsi civitavecchiese se almeno una volta non ha frequentato la sua pizzeria». (Agg. 28/08 ore 20.15)

IL CORDOGLIO. «Lavoratore instancabile, uomo generoso, gestiva una azienda conosciuta nel circondario e a Roma, con il nome del forbiciaro, che ha creato lavoro e che aveva una struttura organizzativa perfetta, dimostrando con il lavoro quotidiano, l’importanza del commercio in questa città. Alla moglie ed ai figli dovrebbe andare il cordoglio di tutta la città». (agg. 28/08 ore 20.45)

 

ULTIME NEWS