Pubblicato il

Drappo, la vittoria di Allumiere un sogno diventato realtà 

Gongola la squadra di Fontana Tonna dopo la vittoria

Gongola la squadra di Fontana Tonna dopo la vittoria

ALLUMIERE – ‘’Allumiere con la squadra di Fontana Tonna vinsero il Drappo dei Comuni dei Tolfa e vissero tutti felici e contenti’’: finiscono così di solito tutte le favole e quello che è accaduto domenica pomeriggio a Tolfa ha il sapore di una bella favola, di un sogno divenuto realtà. (agg. 28/08 ore 21.14) segue

IL TEAM “FONTANA TONNA”. Nella settimana del post-Palio, quando i contradaioli della Contrada vincitrice esultano e fanno sfottò e gli altri si leccano le ferite e progettano per l’anno successivo un gruppo di sognatori ha unito ragazzi di ogni Contrada e quelli del mondo dello sport in un unico team ‘’Fontana Tonna’’, insieme al capo squadra Mauro Regnani (Peparì) e a Paolo Brunori (Gandi)  hanno scelto di chiamarsi come la fontana simbolo di Allumiere, hanno fatto il logo si sono fatti le maglie e hanno lavorato per arrivare all’obiettivo vittoria del Drappo, quel sogno che per molti sembrava impossibile è divenuto realtà. 

A LAVORO DA NOVEMBRE. «I clienti fissi del caffè centrale da Gianmaria tutti gli anni ogni post-Drappo dei Comuni tornavano da Tolfa discutendo tra di loro la frase che tutti affermavano era «perché non ci facciamo un cavallo da corsa tutti insieme?» – spiega Paolo Brunori, tra i creatori del team – ma creare una vera e propria scuderia risulta più dispendioso e implica un impegno costante tutto l’anno e quindi per questo Drappo dei Comuni abbiamo deciso di partecipare creando una scuderia tutta allumeriasca, ma prendendo un cavallo da corsa in affitto. Da novembre questo gruppo di ragazzi si riunisce per prendere le decisioni più importanti, come la scelta del cavallo (Uber Spy) di Francesco Caria noto fantino di Siena e la scelta del fantino (Cristiano Di Stasio). In seguito è nata l’idea di allargare a tutti i cittadini la possibilità di partecipare alla scuderia. Alla fine questa iniziativa ha riscosso tanto successo, i partecipanti sono stati 60». Domenica al Drappo quasi tutti gli allumieraschi sono accorsi a Tolfa per tifare il proprio team che durante il sorteggio nella Cena di gala era stata abbinata al Comune di Allumiere. Alla fine la vittoria è arrivata e ciò ha mandato tutti in delirio. C’è da dire che il cavallo era fortissimo e il fantino molto esperto. “È stato un mega successo per tutto il paese – prosegue Gandi – i ragazzi hanno ricevuto complimenti da tutta la cittadinanza, soprattutto perché hanno vinto in terra nemica”. Al termine del Drappo una carovana festante è sfilata fino ad Allumiere e con loro c’era anche il sindaco Pasquini. In paese i vincitori sono stati accolti da molte ovazioni e il Drappo realizzato da Silvia Di Silvestro è stato appeso sul palco in piazza e durante la serata il sindaco ha elogiato tutto il team di Fontana Tonna. il primo cittadino e tutti i ragazzi ringraziano il Comune di Tolfa e la Loco per l’organizzazione. 

 

ULTIME NEWS