Pubblicato il

Naufragio a Coccia di Morto

Naufragio a Coccia di Morto

Fiumicino. Una barca a vela di 7 metri trascinata dal mare verso la costa, a bordo due persone, salvate dalla Capitaneria. Spavento, ma nessun ferito

FIUMICINO – E’ accaduto tutto nella giornata di venerdì, fortemente compromessa dal maltempo. Una barca a vela di circa 7 metri, con due persone a bordo, è naufragata finendo sulla spiaggia di Coccia di Morto. (Agg. 02/09 ore 7.55) segue

L’INTERVENTO. Immediato l’intervento della Capitaneria di Porto che, dopo aver messo in sicurezza gli occupanti, ha convocato presso la Capitaneria il proprietario della barca.
A quest’ultimo è stato intimato di ripristinare quanto prima possibile le condizioni dell’arenile, portando via il relitto. (agg. 02/09 ore 8.20)

NESSUN FERITO. Se il proprietario non ottempererà, la Capitaneria si muoverà per far recuperare ugualmente la barca e agire poi in danno del proprietario, per i quale, a quel punto, scatterebbe anche una denuncia.
Per fortuna, comunque, si è trattato solo di una brutta avventura, finita con tanto spavento ma nessun ferito. (agg. 02/09 ore 8.50)

ULTIME NEWS