Pubblicato il

La Polizia di Stato indaga due giovani per ricettazione di monete antiche a Milano

MILANO – La Polizia di Stato indaga due giovani per ricettazione di monete antiche a Milano. Nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato Centro della Questura di Milano, durante i controlli in centro città, hanno notato i due aggirarsi con fare sospetto nei pressi di un negozio di numismatica e li hanno bloccati. 

 

L’ESITO DELLA PERQUISIZIONE

I poliziotti hanno trovato i due diciottenni, un cittadino marocchino ed un cittadino tunisino, entrambi con precedenti per furto, in possesso di un sacchettino con all’interno numerose monete in argento da collezione, di cui non sapevano giustificare il possesso. Durante la perquisizione, nascosto negli slip di uno dei due, vi era un altro sacchetto con monete d’oro sempre da collezione.  (Agg.7/9 ore 19,27)

MONETE PER UN VALORE DI SVARIATE MIGLIAIA DI EURO

Dall’attività investigativa degli agenti di Polizia è emerso che i due, in possesso del bottino di un furto in abitazione consumato in altra città, stavano tentando di vendere le numerose monete per un valore di svariate migliaia di euro in negozi specializzati nel centro meneghino. I due “trasfertisti” sono stati pertanto indagati per ricettazione in via Speronari.  (Agg.7/9 ore 19,32)

ULTIME NEWS