Pubblicato il

Ladispoli, Tirocini formativi: convenzione tra Comune e Università La Sapienza

Ladispoli, Tirocini formativi: convenzione tra Comune e Università La Sapienza

LADISPOLI – Il comune di Ladispoli attiva una convenzione per lo svolgimento di tirocini finalizzati all’attività di formazione ed orientamento con l’Università di Roma la Sapienza. E’ quanto è stato deliberato dalla Giunta Comunale in data 07/09. L’amministrazione intende promuovere l’attività di formazione ed orientamento anche attraverso istituzioni universitarie al fine di costituire un ponte tra Università e il mondo del lavoro dando agli studenti e ai laureati la possibilità non solo di inserimento professionale ma anche di orientarsi nel mondo del lavoro. (agg. 13/09 ore 9.15) segue

NESSUN COSTO PER IL COMUNE. L’attivazione dei tirocini non ha alcun costo per il comune in veste di soggetto ospitante ed altresì vengono garantite sia assicurazione INAIL contro gli infortuni, sia la copertura assicurativa a titolo di responsabilità civile, il cui costo resta a carico del soggetto promotore (l’università). Il comune, si legge sempre nell’atto, si impegna ad accogliere a titolo gratuito presso le proprie strutture un numero di soggetti variabile in funzione della disponibilità. L’accoglimento degli studenti non costituisce, ovviamente, rapporto di lavoro.(agg. 13/09 ore 9.50)

IL TIROCINIO. Come si legge nella convenzione durante lo svolgimento del tirocinio l’attività sarà seguita e verificata da un tutor designato dal soggetto promotore in veste di responsabile didattico-organizzativo e da un responsabile aziendale, indicato dal soggetto ospitante. Il tirocinante sarà tenuto a svolgere le attività previste dal progetto formativo; a rispettare le norme in materia di igiene, sicurezza e salute sui luoghi di lavoro; a mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene ai dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti acquisiti durante lo svolgimento del tirocinio. Al tirocinante sarà altresì riconosciuta la possibilità di assentarsi, previo accordo con il tutor aziendale, per impegni universitari inderogabili ovvero per gravi e giustificati motivi. (agg. 13/09 ore 10)

ULTIME NEWS