Pubblicato il

Allumiere, un memorial tra commozione e adrenalina

Con Alessio Torroni nel cuore si è svolta la quinta edizione della manifestazione Una grande vittoria per Leone del Ghetto con il fantino Mario Vela

Con Alessio Torroni nel cuore si è svolta la quinta edizione della manifestazione Una grande vittoria per Leone del Ghetto con il fantino Mario Vela

ALLUMIERE – Con Alessio Torroni nel cuore domenica alla Cavaccia si è svolta la quinta edizione del Memorial ‘’Alessio Torroni’’ ed è stata un’esplosione di amicizia, adrenalina, emozioni e voglia di ricordare uno stupendo e indimenticabile angelo scomparso troppo prematuramente. Trentuno asini, tanti ragazzi, tanti amici di ogni età, tanta passione, tanti ricordi, mille domande a cui ancora nessuno sa rispondere, sorrisi ma anche lacrime. La manifestazione è nata dall’idea di un gruppo di ragazzi intenzionati a ricordare con un torneo con fantini e somari l’amico purtroppo scomparso nel 2012 e domenica pomeriggio ancora una volta in tanti ci si è ritrovati per ricordarlo a dimostrare ad Alessio, che da lassù guarda tutti ed ormai è per tutti un angelo custode, che nessuno si è dimenticato di lui e che non lo si dimenticherà mai e sarà sempre nei cuori di chi l’ha cinosciuto e gli ha voluto bene. Lo spirito che ha animato il pomeriggio di domenica è stato quello della passione e del divertimento derivato dagli splendidi animali che sono gli asini, passione questa condivisa anche da Alessio. Alessio ha seminato bene e ha lasciato un segno in tutti e oggi la strada che ha aperto continua. È stata una domenica bellissima ed emozionante dove asini e fantini si sono sfidati in gare al cardiopalma. (agg. 19/09 ore 11.52) segue

IL PALIO DELLE VECCHIE GLORIE E IL MINI PALIO. La manifestazione è stata organizzata dagli amici di Alessio coordinati da Francesco Piramidi (tra l’altro ideatore dell’evento) in collaborazione con la Pro Loco e il Comune (presenti l’assessore Luigi Artebani, il consigliere comunale con delega alle Politiche Ambientali Carlo Cammilletti e il sindaco Antonio Pasquini) in cui si sono susseguite la corsa dei somari; il Palio delle ‘’Vecchie Glorie’’ e la disputa del Mini Palio. Per quanto riguarda la corsa, al termine della prima manche gli asini che hanno superato il turno sono stati: Leone, Giuliano, Unico Erede, Bob, Fate Largo, Nieddosa, Contrabbando, Dante, Sangue Blu, Platini, Pistacchio, Shakira, Bubu, Papero, Scardazza, Caronte, Serafino, Non è Francesca, Tredici, Ultimo e Principe. Dopo la seconda manche invece sono passati Fate Largo, Nieddosa, Serafino, Bubu, Tredici, Dante, Scardazza e sono stati poi ripescati Leone e Shakira, poi quest’ultima si è infortunata e dal ripescaggio è uscito Principe. Fra tutti questi hanno conquistato il pass per la finale Leone, Tredici  e Serafino e al termine della gara vittoria per Leone del Ghetto con il fantino Mario Vela. Secondo posto per Tredici della Polveriera con Massimiliano Virgili. Terzo Serafino di proprietà del fantino Tommy Bresciani. A seguire si è svolto il ‘’Palio delle vecchie glorie’’ e a vincere è stato Luca Buzzi del Ghetto, a seguire Bruno Carolini del Burò, Vincenzo Bellocco del Sant’Antonio, Alessandro Crocicchia della Nona, Emanuele Stendardi della Polveriera e Bruno Fracassa de La Bianca. A seguire si sono svolte le tre batterie a sei con la sgabbiata come al Palio. Al termine delle tre batterie vittoria della Polveriera con Massimiliano Virgili con 30 punti. Secondo il Sant’Antonio con 22 punti; terzi pari merito Nona e Ghetto con 20 punti; quarto Burò con 18 punti e infine La Bianca con 16 punti. (Agg. 19/09 ore 12.40)

LE PREMIAZIONI. Al termine delle gare si sono svolte le premiazioni e l’omaggio alla famiglia di Alessio. Mossiere della giornata Paolo Brogi. Giudici di gara Marco Regnani e Marco Torroni. Attivi i volontari della Prociv e della Croce Rossa di Allumiere. Per la Pro Loco al tavolo dell’organizzazione c’erano Flavia Verbo e Valerio Chiacchierini; Valentina Mellini e Fabiana Mellini hanno invece ‘’coccolato’’ il pubblico al punto ristoro; fotografo della manifestazione Luigi Maffei.  «Complimentarsi per l’ottima organizzazione è poco – spiega il sindaco di Allumiere, Antonio Pasquini – ci tengo ad elogiare e ringraziare «gli amici di Alessio» , un gruppo di ragazzi che nonostante il passare degli anni, dimostrano che il tempo e la lontananza non possono cancellare l’amicizia pura e semplice che nasce dal cuore. Complimenti ragazzi». I genitori di Alessio Torroni ringraziano tutti quelli dell’organizzazione e tutti quelli che hanno  partecipato al Memorial, inoltre ringraziano la Croce Rossa e la Protezione Civile, la Proloco e il   sindaco Antonio Pasquini. (agg. 19/09 ore 13)

ULTIME NEWS