Pubblicato il

Via Canova, immobile nel degrado

Via Canova, immobile nel degrado

IL VIDEO

CIVITAVECCHIA – Si dicono preoccupati i residenti di via Canova e via XXV Aprile per lo stato di degrado ed abbandono in cui versa lo stabile che si trova accanto alla palestra. (Agg. 18/09 ore 9.08) segue

LA DENUNCIA. «Una jungla, tanto amianto, ogni genere di escrementi, insetti ed animali – ha scritto un residente – tutto ad appena 150 metri dalla scuola elementare di via Apollodoro, a 10 metri da una farmacia e diversi studi medici». Se da un lato l’assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Ceccarelli rassicura soprattutto per quanto riguarda la presenza di amianto, dall’altro auspica che la situazione possa risolversi a breve. «Siamo in attesa – ha infatti spiegato – della firma della convenzione tra Ater, che deve svolgere i lavori di riqualificazione, e Città Metropolitana, proprietaria di parte dell’edificio dove esisteva una scuola. Pare non si riesca a trovare la quadratura del cerchio». (agg. 18/09 ore 9.30)

IL PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE. Eppure si parla di un progetto datato. Ad ottobre di due anni fa la riqualificazione è passata anche per il consiglio comunale, con un via libera all’unanimità per la realizzazione di una scuola materna e 14 alloggi per anziani e altre categorie sociali, realizzate con tecniche innovative e a basso impatto ambientale, da cedere in locazione a “canone sostenibile”, parcheggi e spazi a verde. Circa sei anni fa il protocollo d’intesa tra Ater, Comune ed ex Provincia, per un’opera da 2,5 milioni di euro. Ma ancora non si intravede nulla. (agg. 18/09 ore 10)

IL VIDEO

ULTIME NEWS