Pubblicato il

Vergati replica a Befani  e  Ferullo

SANTA MARINELLA – Continua la polemica a distanza tra Adalberto Vergati e i due consiglieri comunali di maggioranza Befani e Ferullo, in merito alla decisione presa dallo stesso Vergati di abbandonare la coalizione di centro sinistra perché non condivideva più le scelte fatte da Tidei. (agg. 22/09 ore 9.46) segue

LE AFFERMAZIONI DELLE DUE CONSIGLIERE. Sulle affermazioni rilasciate dal commerciante, erano successivamente intervenute le due esponenti dell’attuale amministrazione, che avevano esternato una sorta di critica nei confronti di Vergati affermando che non lo avevano mai visto negli ultimi tre mesi e che hanno saputo della sua presenza solo dalle affermazioni rilasciate al nostro giornale. Le due consigliere, concludevano il loro intervento auspicando “il contributo di Adalberto Vergati alla nuova politica che in questi mesi stiamo cercando di costruire, tutti assieme, con incarico o meno, per rilanciare nel minore tempo possibile questa città”. (Agg. 22/09 ore 10.15)

LA REPLICA DI VERGATI. Parole che a Vergati non sono piaciute, tanto da ribattere alle considerazioni sia della Befani che della Ferullo. “Se le due esponenti di maggioranza non si sono accorte della mia presenza è perché è stata una mia scelta – dice Vergati – io invece ho avuto modo di notare la presenza della Befani, avendo realizzato in cinque anni la Notte Rosa costata diverse migliaia di euro e di aver fatto parte della giunta Bacheca, quella che ha creato milioni di euro di debiti. Quindi mi viene da augurargli un buon lavoro, sperando che non raggiunga gli stessi obiettivi che ha raggiunto nella precedente amministrazione di centro destra”. Vergati poi indirizza il suo intervento sulla Ferullo. “Io ho condiviso il progetto di Tidei un anno prima che questi si candidasse a sindaco – conclude Vergati – e quindi ero certo che si sarebbe potuto dare una svolta sostanziale a questa città. Mentre lei, si è aggiunta alla coalizione di centro sinistra che avevamo formato all’inizio, solo negli ultimi tempi, dopo aver vagato a destra e a manca presentandosi come candidata a sindaco, e sposando il progetto di Tidei solo dopo aver capito che non c’era spazio per lei negli altri schieramenti”. (agg. 22/09 ore 10.45)

ULTIME NEWS