Pubblicato il

Dimissioni Mencarini: tempo quasi scaduto

Dimissioni Mencarini: tempo quasi scaduto

Se entro domani il sindaco Mencarini non tornerà sui suoi passi arriverà il commissario

TARQUINIA – Tutti sulla graticola fino all’ultimo minuto. Stanno infatti per scadere i termini per l’eventuale ritiro delle dimissioni da parte del sindaco di Tarquinia Pietro Mencarini che lo scorso 3 settembre ha protocollato la lettera con la quale annunciava le proprie dimissioni dalla carica di primo cittadino. 
Una decisione piovuta all’improvviso che pesa come un macigno sulla coalizione di centrodestra insediatasi al governo della città nel giugno 2017. Quindici mesi scanditi da tanta voglia di fare ma anche da qualche errore commesso da più parti. 
Le frizioni tra il sindaco e i vari gruppi che compongono la coalizione si sono concentrate soprattutto sui grandi temi che attendevano soluzioni da decenni, come per esempio la questione San Giorgio. Tuttavia, i gruppi hanno sempre parlato di normale dialettica politica. Ciò però non è bastato a convincere il sindaco che invece, all’indomani della lettera, ha motivato la decisione parlando proprio di motivazioni politiche. 
Instancabile il tentativo dei vari gruppi politici – dalla Lista Mencarini, a Idea sviluppo e Rinnova – di far desistere il sindaco dalla decisione, anche mediante un documento nel quale viene espressa piena fiducia al sindaco. 
Nessuna decisione è stata tuttavia presa ufficialmente dal primo cittadino. Se nulla cambierà, si aprirà per Tarquinia una lunga fase commissariale, forse la più lunga della storia, o quasi. Secondo i bene informati potrebbe essere il vice prefetto Grillo a traghettare Tarquinia fino alle prossime elezioni utili previste nel maggio 2019. Se invece Mencarini deciderà di ritirare le dimissioni si aprirà sicuramente una fase nuova nell’amministrazione di centrodestra, e non si escludono cambiamenti radicali per far ripartire la macchina amministrativa. Diverse le proposte presentate dai gruppi di coalizione sul tavolo del sindaco che in questi giorni il primo cittadino ha esaminato con attenzione.

ULTIME NEWS