Pubblicato il

Chiude Mondo Convenienza, Grasso: ''I politici del territorio battano un colpo''

Chiude Mondo Convenienza, Grasso: ''I politici del territorio battano un colpo''

Dopo l'outlet di Civitavecchia, a fine mese serrande abbassate per il punto vendita di Tarquinia. Il leader della Svolta chiede attenzione per i lavoratori coinvolti 

CIVITAVECCHIA – È di questi giorni la notizia della prossima chiusura, a fine settembre, del punto vendita di Tarquinia di “Mondo Convenienza”, autentico riferimento commerciale per molte famiglie del comprensorio. (agg. 24/09 ore 6.06) segue

CHIUSO ANCHE L’OUTLET DI CIVITAVECCHIA. Solo pochi mesi fa, sempre la stessa azienda, aveva chiuso l’outlet di Civitavecchia adiacente la zona commerciale di Leclerc.
Allora, di sei lavoratori a tempo indeterminato, solamente 2 riuscirono a mantenere il posto di lavoro ed essere ricollocati ma stavolta, con la chiusura dei battenti dello storico show-room di Tarquinia, sono 18 i lavoratori che il prossimo 30 settembre verranno messi alla porta, tutti, anch’essi, contrattualizzati a tempo indeterminato dal gruppo nato a Civitavecchia e che non molto tempo fa ha festeggiato il miliardo di euro di fatturato. (agg. 24/09 ore 6.30)

L’APPELLO AI POLITICI. “Di fronte a dati così “stridenti” tra loro – commenta il capogruppo della Svolta Massimiliano Grasso – come quello di una azienda in forte espansione e crescita di ricavi che taglia posti di lavoro proprio dove essa stessa è partita, appare doverosa almeno una riflessione, affinché i rappresentanti politici che il territorio ha eletto ai vari livelli istituzionali e che oggi occupano poltrone di prim’ordine, battano un colpo, soprattutto perché certe classi lavoratrici che non godono di particolari status sindacali e non incontrano particolare favore dai media, possano finalmente ricevere l’attenzione che meritano”.(agg. 24/09 ore 7)

ULTIME NEWS