Pubblicato il

Polizia: ancora un pusher in manette

Polizia: ancora un pusher in manette

CIVITAVECCHIA – È stato controllato, fermato ad un posto di controllo all’uscita dell’autostrada e perquisito. È finito in manette un 26enne civitavecchiese, D.T. le sue iniziali, arrestato dalla Polizia per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante i mirati servizi volti proprio a contrastare il fenomeno dello spaccio sul territorio, messi in campo dagli uomini del dottor Nicola Regna, il personale della squadra di Polizia giudiziaria ha fermato il ragazzo a bordo della propria auto, nei pressi del casello, mentre stava rientrando a casa. Il ragazzo, con precedenti alle spalle, si è subito mostrato nervoso, tanto che gli agenti hanno ritenuto opportuno procedere ad ispezione e controllo, per cercare eventuali sostanze stupefacenti nascoste addosso o all’interno dell’auto. E infatti, occultato negli slip del 26enne, c’era un involucro contenente 57,88 grammi di cocaina. 

Non potendo escludere che il ragazzo potesse detenere occultato in casa ulteriore stupefacente, la perquisizione è stata estesa anche presso l’abitazione; anche questa attività ha dato esito positivo: rinvenute e sequestrate una bilancia di precisione e una sigillatrice con 44 buste in cellophane.

All’esito di tutta l’attività e successivamente ai riscontri del narcotest il giovane è stato quindi dichiarato in arresto per rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e associato presso la locale casa circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

ULTIME NEWS