Pubblicato il

Via al trattamento anti-processionaria nel territorio

Via al trattamento anti-processionaria nel territorio

L’intervento interesserà 100 alberature  

CERVETERI – Anche quest’anno Multiservizi Caerite effettuerà la disinfestazione contro la processionaria del pino. Questo insetto, in fase larvale, crea ingenti danni agli aghi di quest’albero, di cui si nutre; inoltre, essendo ricoperto di peli urticanti, potrebbe rivelarsi pericoloso per le persone e per gli animali qualora ne venissero a contatto. Il trattamento scelto è totalmente biologico: consiste nell’irrorazione, sulla chioma degli alberi, di una miscela a base di Bacillus thuringiensis, un batterio antagonista specifico per questa specie.(Agg. 26/09 ore 18.35) segue

AREE CHIUSE AL PUBBLICO PER IL TRATTAMENTO. «Sebbene non pericoloso per la salute di persone e animali – ha dichiarato Elena Gubetti, assessora all’Ambiente, che ha curato con Multiservizi il servizio di disinfestazione – le aree trattate saranno chiuse al pubblico per 24 ore dal trattamento, al fine di garantire la corretta esecuzione degli interventi in totale sicurezza.  Le aree interessate saranno opportunamente segnalate con l’affissione di segnaletica, con copia della specifica ordinanza comunale che prevede il divieto di sosta e transito». (Agg. 26/09 ore 19)

LA DISINFESTAZIONE. «La disinfestazione, iniziata lo scorso sabato con le scuole, interesserà 100 alberature, scelte per la loro frequenza di attacco negli anni passati e per la loro posizione;  tali pini sono infatti, per la maggior parte, ubicati in aree sensibili, come giardini scolastici, parchi ed aree cani, dove l’esposizione a quest’insetto è potenzialmente maggiore. In caso di avvistamento di nidi durante la stagione invernale, potrà essere effettuata una segnalazione all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) contattando il numero 06.89630220, tramite e-mail all’indirizzo [email protected]». (agg. 26/09 ore 19.30)

ULTIME NEWS