Pubblicato il

Fondazione Cariciv, tra new entry e risparmi

CIVITAVECCHIA – Continua l’attività di risanamento della Fondazione Cariciv da parte del presidente Gabriella Sarracco. Negli ultimi giorni sono stati messi in affitto diversi parcheggi situati nei pressi dell’ente che negli anni passati venivano utilizzati da impiegati e dirigenti dell’ente di origine bancaria. La stessa Fondazione ha trovato vecchi fondi e redatto un bando da 60 mila euro, precedentemente non previsto, realizzato per le associazioni del territorio.

Il presidente Sarracco anche nel corso della premiazione dell’ultimo evento promosso e finanziato (il festival dell’iperrealismo) non ha mancato di ripetere che “La Fondazione, nonostante il momento difficile, non smetterà di essere vicino al territorio soprattutto negli eventi e per i progetti che da anni portano nel territorio cultlura e beneficenza”. (agg. 26/09 ore 19.23) segue

LA TERNA DI TIDEI. Per quanto riguarda invece la struttura dell’ente, previste per i prossimi giorni new entry. Bruno Ricci, ex candidato sindaco a Santa Marinella, dimessosi dall’organo di indirizzo proprio per la scesa in politica, verrà sostituito da uno dei nomi proposti dal sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei: il commercialista Marco Fava, l’ex generale dei Carabinieri Leonardo Rotondi e l’ex portavoce di Tidei a Civitavecchia Fabio Angeloni.

I tre candidati scelti da Tidei con l’avallo dei sindaci del comprensorio dovranno consegnare nei prossimi giorni i propri curriculum e l’organo di indirizzo attraverso questi sceglierà il successore di Bruni. (agg. 26/09 ore 20)

LIBERO IL POSTO OCCUPATO DAL CONSORZIO UNIVERSITARIO. Il candidato scelto dalla terna di Tidei non sarà l’unico ad entrare nell’organo decisionale della Fondazione. L’entrata nel cda di Luca Marconi ha infatti liberato la casella occupata dal consorzio universitario.

Saranno quindi i rappresentanti del Pincio, dell’università La Tuscia e della stessa Fondazione a proporne uno all’organo di indirizzo che ratificherà l’entrata del sostituto di Marconi.

Il nuovo organo di indirizzo avrà comunque vita breve, il prossimo anno sarà infatti l’ultimo per quanto riguarda questo difficile, tormentato e particolare mandato. (agg. 26/09 ore 20.30)

ULTIME NEWS