Pubblicato il

Scioperano anche i lavoratori di Mcp

CIVITAVECCHIA – Ancora vertenze occupazionali in città. Da domani, infatti, anche i lavoratori della Mcp incrocieranno le braccia: stato di agotazione e sciopero degli straordinari e reperibilità visto il ritardo, di circa due mesi e mezzo, nel pagamento degli stipendi. Questo quanto deciso nel corso dell’assemblea dei lavoratori di ieri, insieme alla Fiom Cgil. 

“Ad oggi – spiegano rsu di Mcp e sindacato – non c’è ancora una prospettiva di rientro su quanto è dovuto ai lavoratori, in arretrato con gli stipendi per 2,5 mensilità. Una situazione che si protrae da molto tempo e che non è più sostenibile. Continuano, tra l’altro, le richieste di prestazioni in straordinario e reperibilità”.

Si tratta di circa 80 operai, impiegati in un’azienda che ha appalti in tutto il Lazio per quanto riguarda ponteggi e coibentazione.

ULTIME NEWS