Pubblicato il

Zappacosta entra nella Lega di Salvini

Zappacosta entra nella Lega di Salvini

Subito un incarico di prestigio per l'ex vicesindaco di Civitavecchia: responsabile degli enti locali litorale Roma nord

CIVITAVECCHIA. Enrico Zappacosta entra nella Lega. L’ex vicesindaco (con trascorsi in Alleanza Nazionale, nella lista di Renata Polverini Città Nuove e con Andrea D’Angelo e Forza Italia, sebbene nel 2014 si candidò con una lista civica) entra nel partito leghista dalla porta principale. Zappacosta, più volte eletto nel consiglio comunale di Civitavecchia, è stato infatti nominato nei giorni scorsi responsabile degli enti locali della provincia di Roma Litorale Nord. Un ruolo di indubbio peso politico nella costruenda geografia regionale salviniana, a pochi mesi dalle elezioni di Civitavecchia e Tarquinia.

“Con grande onore accetto questo ruolo – ha spiegato Zappacosta – colgo l’occasione per ringraziare il coordinatore regionale Zicchieri che mi ha dato fiducia”.

L’ingresso di Zappacosta tra le fila leghiste, anticipato da La Provincia diverse settimane fa, rafforza il partito salviniano vista l’esperienza in fatto di accordi e trattative dello stesso Zappacosta, che potrebbe rivelarsi fondamentale nel cammino insidioso che porterà alle prossime elezioni amministrative civitavecchiesi, con alleanze e candidature che sul fronte leghista sono ancora tutte da scegliere.

Le nomine e le entrate nel partito della Lega non si fermano comunque a quella di Enrico Zappacosta. Patrizio Carraffa è stato nominato membro del direttivo regionale e Stefano D’Angelo, già consigliere comunale della Lista Moscherini ed ex candidato di Fdi alle ultime regionali di marzo, ha già salutato il partito della Meloni per approdare alla corte di Salvini.

ULTIME NEWS