Pubblicato il

Antemurale alla Marina: peggiora la situazione

Antemurale alla Marina: peggiora la situazione

CIVITAVECCHIA – Il Pincio cerca di correre ai ripari prima che sia troppo tardi. Nei giorni scorsi infatti i tecnici del Comune e l’assessore Alessandro Ceccarelli hanno effettuato un sopralluogo presso l’antemurale del porticciolo della Marina. Ad inizio marzo una porzione danneggiata da tempo si era definitivamente staccata a causa delle violente mareggiate che avevano colpito il litorale. A quanto pare però la diga ha ceduto ancora di più verso il mare aperto ed il varco si è ampliato creando un pericolo non di poco conto. Già prima dell’estate l’assessore aveva sottolineato la necessità di mettere in sicurezza la zona, pur evidenziando che non si trattava di un lavoro di semplice realizzazione, dal punto di vista economico e progettuale. Si era ipotizzata anche la necessità di una chiatta e di una gru per rimuovere la porzione staccata, una volta smussati i bordi con il martello pneumatico; un’operazione costosa ed impegnativa. Ma non è stato fatto alcun intervento. Oggi, considerata la situazione, bisogna intervenire. «Si vedrà di tagliare intanto i ferri pericolosi e sporgenti – ha spiegato Ceccarelli – e verrà posizionato un sistema che impedisca il transito ed avvisi del pericolo. Prima di riparare il danno, va fatta però anche una seria massicciata frangiflutti che impedisca al mare entrante di scagliarsi direttamente contro il muro verticale e scavare sotto la base dei blocchi stessi. Non ci aspettano tempi brevi sia per la progettazione specialistica che per trovare i soldi e realizzare quanto occorre».

ULTIME NEWS