Pubblicato il

Giulia Mazzoldi: "Il cinema, un tassello importante per l'economia del territorio"

Giulia Mazzoldi: "Il cinema, un tassello importante per l'economia del territorio"

CIVITAVECCHIA – «Il cinema è diventato un tassello importante per il nostro territorio che da agosto ad oggi, tra Civitavecchia e Santa Severa, ha ospitato ben tre produzioni, tutte soddisfatte per la professionalità, la riservatezza e la discrezione; senza dimenticare la boccata d’ossigeno per l’occupazione, seppur temporanea». (agg. 29/09 ore 19.09) segue

IL SETTORE CINEMATOGRAFICO. La location manager Giulia Mazzoldi accende i riflettori sul settore cinematografico che potrebbe diventare davvero un’occasione di sviluppo, anche economico, per il territorio. Nelle ultime settimane la Lux Vide (che sta mandando in onda le nuove puntate di ‘‘Non dirlo al mio capo 2’’ con sugestivi scorci di Civitavecchia), ha iniziato le riprese de ‘‘L’isola di pietro 2’’ con Gianni Morandi e Cristina Marino, girato al porticciolo di Santa Marinella: oltre all’utilizzo di barche, gommoni e maestranze locali, hanno lavorato una decina di comparse, tra cui la campionessa di motocross Sharon Chima, ingaggiata come controfigura della Marino in una scena in moto. (agg. 29/09 ore 19.30)

“I MEDICI”. «Capitolo a parte per ‘‘I Medici’’, alla terza serie con Raul Bova, Francesco Montanari e Alessandra Mastronardi. Oltre al disbrigo di svariate autorizzazioni, permessi e concessioni, casting per la ricerca di comparse con la collaborazione di Fabio Bacheca, location manager sul territorio – ha aggiunto Mazzoldi – sono stati collocati per più di una settimana per l’allestimento e lo smontaggio del set alcuni manovali disoccupati. In poco più di 10 giorni è stata creata una scenografia ripresa da autentiche stampe del 500 davvero faraonica, un mercato ortofrutticolo allestito grazie alla merce acquistata presso il mercato di Civitavecchia (frutta, pesce, baccalà e verdure) un piccolo golfo, con annesso pontile costruito con minuzia certosina: arredatori, scenografi ed assistenti si sono alternati sotto le mura del Castello di Santa Severa ed all’interno dei cortili. Utilizzate alcune imbarcazioni e guardianie notturne e diurne, mentre in un solo giorno sono state impiegate 100 comparse». Infine è tornata la Tao Due con ‘‘Rosy Abate 2-la serie’’. (agg. 29/09 ore 20)

ULTIME NEWS