Pubblicato il

Arrestato per furto aggravato un cittadino bulgaro

TRIESTE – L’altra sera la Polizia di Stato di Trieste ha tratto in arresto per furto aggravato un cittadino bulgaro, B.B, nato nel 1971, senza fissa dimora in Italia e già noto alle forze dell’ordine. Una Volante del Commissariato di P.S. di Muggia intervenuta lo ha fermato nei pressi del centro commerciale Le Torri d’Europa, dopo che lo stesso era stato notato da alcune persone intento a rovistare all’interno di un’autovettura parcheggiata in via Svevo. Alla vista di queste persone il bulgaro, che aveva già infranto un vetro del finestrino del veicolo, si è dato alla fuga, rincorso da una donna e ha abbandonato poco dopo due borse e uno zaino scolastico prelevati dallo stesso veicolo.

 

RECUPERATA LA REFURTIVA

Una volta bloccato, gli operatori gli hanno trovato addosso un borsellino contenente un navigatore e alcuni documenti, che si è appurato  appartenere a un’altra autovettura ed essere stati prelevati poco prima da un’altra autovettura parcheggiata in zona e anch’essa con il vetro di un finestrino rotto.  (Agg. 1/10 ore 11,20)

ASSOCIATO ALLA CASA CIRCONDARIALE DI TRIESTE

Dopo le formalità di rito, il bulgaro è stato arrestato e accompagnato presso la locale Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica.  (Agg. 1/10 ore 11,25)

ULTIME NEWS