Pubblicato il

Alluvione, una cerimonia per ricordare le vittime del disastro

SANTA MARINELLA – A 37 anni dalla tragica alluvione del 2 ottobre del 1981, che mise in ginocchio una intera città, causando morte e distruzione, questa mattina è in programma una cerimonia per ricordare le vittime di quel disastro. Pino Galletti, delegato ai rapporti istituzionali con gli enti militari e religiosi, invita la cittadinanza a partecipare a questo momento commemorativo, per non dimenticare quel tragico 2 ottobre, data indelebile sul calendario della cittadina. (agg. 02/10 ore 5.09) segue

UNA CORONA DI ALLORO IN SUFFRAGIO DELLE VITTIME. “Sarà un momento particolare -esordisce Galletti- dove verranno ricordati nome per nome coloro che persero la vita travolti dall’ondata di pioggia. Il momento celebrativo sarà presenziato dal parroco di San Giuseppe Don Salvatore Rizzo, alla presenza delle autorità civili e militari. Durante la commemorazione – continua Galletti- sarà deposta una corona di alloro in suffragio delle vittime. Mi auspico – conclude il delegato – che questo momento possa vedere la partecipazione, oltre che delle autorità, anche di rappresentanze di cittadini, di docenti e degli alunni, affinchè, con la loro presenza, possano testimoniare e continuare la memoria storica di quel tragico evento, che tutti noi ci auguriamo non possa più accadere”. (agg. 02/10 ore 5.30)

LA COMMEMORAZIONE. Il momento commemorativo avrà luogo presso il Piazzale 2 Ottobre in via Delle Colonie, davanti alla strada che porta al liceo scientifico Galileo Galilei. (agg. 02/10 ore 5.45)

ULTIME NEWS