Pubblicato il

Giulivi (Lega): ''Più turismo, cultura e sicurezza''

Giulivi (Lega): ''Più turismo, cultura e sicurezza''

Gli obiettivi del neo referente territoriale della Lega, Alessandro Giulivi, deciso a «difendere la città dai pirati» Alla presentazione di giovedì anche  i rappresentanti del territorio: Zappacosta e Carraffa da Civitavecchia e Contardo da Viterbo

TARQUINIA –  Difendere la città ‘’da pirati’’; rendere Tarquinia più sicura; riportare la gente a sognare e lavorare ad un progetto politico che porterà all’ufficializzazione di una candidatura a sindaco che sarà comunicata a gennaio.  E ancora: “ripartire dagli errori;  non farsi condizionare dai giornali, “che sono carta straccia” e lavorare sui grandi progetti. Negli obiettivi principali, il rilancio del turismo e della cultura, ma anche importante attenzione all’ambiente, a partire dalla questione del  fiume Marta.  
Su queste linee si muoverà l’azione politica di Alessandro Giulivi, incoronato giovedì pomeriggio  referente territoriale della Lega in vista delle elezioni amministrative di maggio. (agg. 06/10 ore 6.11) segue

LE ELEZIONI. Una investitura che potrebbe essere preludio ad una candidatura a sindaco, ma è ancora presto per stabilirlo: “Nessuna ufficializzazione di candidatura a sindaco – ha ribadito anche il senatore Umberto Fusco – Alessandro Giulivi  è un referente del partito. Noi oggi cominciamo a lavorare”. “Certo è – ha detto Alessandro Giulivi – che se sono qui un motivo ci sarà”. 
La Lega, con giovedì sera, ha ufficialmente posto  la sua presenza e la mano forte su Tarquinia e sul litorale viterbese. Il prossimo passo sarà l’apertura della sede che, con ogni probabilità, sarà ubicata in via Umberto I. Una platea variegata ha voluto partecipare a quello che di fatto costituisce il primo appuntamento  elettorale per la città di Tarquinia. (agg. 06/10 ore 6.50)

I PRESENTI. In sala diversi  rappresentanti  della Lega del territorio, come Enrico Zappacosta e Patrizio Carraffa della vicina Civitavecchia; il vicesindaco del Comune di Viterbo Enrico Maria Contardo. Ma in platea c’erano anche diversi esponenti locali di Fratelli d’Italia e non solo. Nelle prime file anche Gianni Moscherini e l’imprenditore Enrico Bendetti.  Presente anche una nutrita rappresentanza dell’amministrazione uscente: dalla vicesindaca Martina Tosoni, a Federica Guiducci, Stefano Zacchini, Stefania Ziccardi. E Roberto Benedetti, Maurizio Leoncelli e Marcello Maneschi. Presenti in sala anche diversi esponenti politici viterbesi a conferma dell’importanza data all’evento. 
“Il candidato sindaco della Lega, a prescindere da chi sarà,  sarà sicuramente una persona che conosce molto bene la città. – ha voluto precisare il senatore Umberto Fusco – Intanto si farà una squadra capace di rappresentare in consiglio tutte le possibilità del fabbisogno dei cittadini”.
Decise, le parole di Alessandro Giulivi intenzionato a procedere per tappe:  “Le scelte le voglio fare io. Da adesso l’importante è lavorare su un tessuto politico e un gruppo di persone in vista dell’appuntamento elettorale . Il nome del candidato sindaco sicuramente sarà ufficializzato a gennaio”. (agg. 06/10 ore 7.20)
 

ULTIME NEWS