Pubblicato il

Lega: ''Pretendiamo di non essere tirati per la giacca''

Il responsabile del litorale nord di Roma Quintavalle interviene dopo l’annuncio di un tavolo “di cui nessuno è a conoscenza” da parte di D'Ottavio con una nota firmata anche dal coordinatore comunale D’Amico  

Il responsabile del litorale nord di Roma Quintavalle interviene dopo l’annuncio di un tavolo “di cui nessuno è a conoscenza” da parte di D'Ottavio con una nota firmata anche dal coordinatore comunale D’Amico  

CIVITAVECCHIA – “Che faccia comodo annoverare la Lega al proprio fianco è inevitabile (e comprensibile) considerando i risultati raggiunti dal nostro partito in tutta Italia: più “scomodo” e difficile cercare di interpretare cosa possa spingere il coordinatore di un altro partito (nello specifico, D’Ottavio di Forza Italia) ad assumere impegni per nostro conto, organizzando tavoli e meeting di cui nessuno, nella Lega, è a conoscenza”.

Lo dichiara la Lega – litorale nord di Roma in una nota stampa a firma di Luca Quintavalle (responsabile litorale nord) e di Alessandro D’Amico (coordinatore comunale cittadino).  

“La Lega – prosegue Quintavalle – ha a Civitavecchia un ottimo coordinatore comunale, il dottor D’Amico, che guida  un gruppo validissimo e fiore all’occhiello del nostro movimento sul litorale nord della provincia di Roma (area che ricade sotto la mia competenza): coordinatore comunale che già da tempo – continua il responsabile – dopo essersi confrontato con i vertici del partito, si è espresso sul profilo del candidato Grasso ritenendolo giustamente non idoneo. Decideremo noi, cercando di interpretare al meglio le esigenze di Civitavecchia e dei suoi abitanti, quale sarà il candidato sindaco migliore – conclude – e con chi scendere in campo nelle prossime elezioni comunali: intanto, pretendiamo di non essere tirati per la giacca”.

ULTIME NEWS