Pubblicato il

Cerveteri, allagamenti sulle zone più a rischio del territorio

Cerveteri, allagamenti sulle zone più a rischio del territorio

MALTEMPO. Al lavoro tre equipaggi attrezzati della Prociv per risolvere le criticità  

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI – Tanti gli interventi effettuati dal gruppo comunale di Protezione civile di Cerveteri, guidato dal funzionario Renato Bisegni, per superare le criticità provocate dall’intensa ondata di maltempo che da ieri notte si è abbattuta sul territorio cerveterano.  (agg. 06/10 ore 17.48) segue

ZONE ALLAGATE. La forte pioggia che è caduta incessantemente, accompagnata anche da un calo delle temperature, ha procurato pesanti allagamenti sopratutto nelle zone di campagna, creando problemi al traffico veicolare.    
«Dalle ore 12 circa (ieri per chi legge) i volontari del Gruppo Comunale  Cerveteri sono operativi per i vari allagamenti nelle zone più a rischio del territorio – dice il funzionario Bisegni – Al momento decine gli interventi portati a termine. I volontari con tre equipaggi attrezzati sono ancora fuori per monitorare il territorio». (agg. 06/10 ore 18.15)

LE ZONE COLPITE. Le zone più colpite dagli allagamenti  sono: via di San Paolo, via Castel Campanile, via di Ceri, Madonna dei Canneti e la frazione de I Terzi. (agg. 06/10 ore 18.30)

ULTIME NEWS