Pubblicato il

Itff: chiusura tra gli applausi

Itff: chiusura tra gli applausi

Serata di premi e riconoscimenti: grande successo per un'edizione caratterizzata dalla qualità. Soddisfatti gli organizzatori 

di FEDERICA CONGIU

CIVITAVECCHIA – Si è conclusa ieri la settima edizione dell’Itff, che nel corso della serata alla Cittadella della musica ha visto premiati diversi progetti.
Ha ricevuto il merito come Miglior Fiction 2018, “Calamity” di Séverine De Streyker e Maxime Feyers. Premio Miglior Film Animazione assegnato a “Good or Bad” di Anastasia Chernova, l’opera risulta essere stilisticamente impeccabile, l’aspetto artistico e quello tecnico si fondono con armonia dimostrando scrupolosa cura nei dettagli. Premio Miglior Lungometraggio Italiano destinato a “Xolo” di Giuseppe Valentino, che colpisce per la sua atipicità attraverso una regia diretta e una interpretazione degli attori realistica.
È “Resce la lune” di Giulia Di Battista e Gloria Kurnik a ricevere il premio da Donatella Baglivo nella categoria Miglior Documentario: a colpire sono state la sensibilità narrativa e la raffinatezza della fotografia e del montaggio. Il premio nella sezione Miglior video di promozione turistica è andato a “La Bicicletta” di Silvio Cantoro. Miglior Premio Menzione Speciale, laboratorio cinematografico di S.Marinella, assegnato all’opera “Broken Balance” di Sara Presutti, Giorgia Cotroneo e Stefania Ranalli. (agg. 08/10 ore 16.53) segue

CAREER AWARD ITFF 2018. Importante nel corso della manifestazione, anche il Career Award ITFF 2018 conferito a Flavio Bucci, attore, doppiatore e produttore cinematografico italiano.

Premiate anche le opere nelle sezione “A lezione di Costituzione”: Primo classificato “Visioni di noi” di Elena Rubbà, Emanuel Cosmin Stoica IIS Sella alto Lagrange di Torino.
“Tengo a complimentarmi con tutti i ragazzi che hanno partecipato a questa categoria con i loro cortometraggi – ha dichiarato l’onorevole Alessandro Battilocchio – sono stati tutti veramente bellissimi ed interessanti”. Stefania Nardangeli ha consegnato il premio al secondo classificato “70 anni e non sentirli…!!!” di Giorgia Paganica, IPSSEOA Ranieri Costaggini di Rieti. Terzo classificato “A lezione di costituzione” di Williams Lamattina, Liceo Scientifico Pascal di Pomezia. Premio Miglior Idea al quarto classificato “Senza distinzioni di…” di Paolo Ciri, IPSEOASC De Carolis di Spoleto. Premio Miglior Realizzazione al quinto classificato “Deputati per un giorno” di Patrizia Cerfeda, Liceo delle S.Umane, Emanuele Gianturco di Potenza. (agg. 08/10 ore 17.15)

IL PREMIO DELLA CRITICA. Infine, l’importante Premio della critica, consegnato da Enzo D’Antò all’opera “Il vangelo secondo Mattei” di Antonio Andrisani e Pascal Zullino.
“Da parte mia, del sindaco, dell’amministrazione e di tutta la città porto un ringraziamento di cuore a tutti voi organizzatori – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura del Comune di Civitavecchia – siamo debitori nei vostri confronti e speriamo che la manifestazione possa continuare a crescere negli anni”. (agg. 08/10 ore 17.45)

ULTIME NEWS