Pubblicato il

Spacciatore arrestato dai Carabinieri

Nigeriano catturato dai militari del nucleo operativo dopo aver venduto marijuana a un ragazzo minorenne Sorpresi a dipingere i muri della caserma De Carolis con una bomboletta spray: denunciati

Nigeriano catturato dai militari del nucleo operativo dopo aver venduto marijuana a un ragazzo minorenne Sorpresi a dipingere i muri della caserma De Carolis con una bomboletta spray: denunciati

CIVITAVECCHIA – Il piano di controllo straordinario del territorio messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia prosegue sulle principali arterie di collegamento e sul litorale laziale. Gli intensificati controlli nel centro abitato di Civitavecchia hanno consentito di arrestare una persona per spaccio di sostanze stupefacenti e di denunciare quattro persone in stato di libertà per altri illeciti vari. In particolare nell’ambito dei citati servizi, il nucleo operativo dell’Arma ha arrestato O.P., 34enne nigeriano, in Italia senza fissa dimora, penalmente censito, perché responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare i militari hanno notato una “vecchia conoscenza” aggirarsi in pieno centro, nei pressi dei giardini pubblici del Pincio e in prossimità del Municipio. A quel punto hanno ritenuto di seguirlo e osservare attentamente i movimenti dell’individuo. Infatti l’uomo, poco dopo, si è avvicinato a un giovane con il quale ha scambiato velocemente qualcosa. A quel punto i militari sono intervenuti, bloccando entrambi e accertando la flagranza dello spaccio. A seguito del controllo l’acquirente, peraltro un minorenne, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana, pari a oltre 1 grammo, mentre il pusher è stato trovato in possesso della somma necessaria per l’acquisto, il tutto sottoposto a sequestro. Per O.P. sono scattate le manette e al termine degli accertamenti è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Civitavecchia per rispondere all’A.G. del reato di spaccio. Il personale dello stesso reparto ha denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia P.L. 21enne abitante a Civitavecchia e R.A.M. 22enne abitante a Santa Marinella per i reati di deturpazione e imbrattamento di cose altrui. Infatti i due “artisti” sono stati sorpresi a dipingere con delle bombolette spray i muri della ex caserma “De Carolis” di Civitavecchia. I Carabinieri della Stazione di Civitavecchia Porto invece hanno denunciato in stato di libertà Q.C., 46enne del luogo, poiché sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di due piante di marijuana celate all’interno del giardino della propria abitazione, successivamente sottoposte a sequestro. Denunciato in stato di libertà per guida con patente revocata anche G.D., 54enne del luogo. L’uomo, a seguito di un controllo alla circolazione stradale, è stato sorpreso alla guida della propria autovettura risultando sprovvisto della patente in quanto revocata su decreto del Prefetto di Roma.

ULTIME NEWS