Pubblicato il

«A quando la potatura degli alberi in via Ancona»

«A quando la potatura degli alberi in via Ancona»

La richiesta di commercianti e residenti della zona stanchi di vivere con alberi poco curati  

LADISPOLI – Mentre gli alberi di viale Italia si sono rifatti il look, tra le polemiche del Movimento 5 Stelle che ha puntato i riflettori sulle modalità di potatura, ci sono alberi e altre vie che aspettano con ansia una simile opera. Non occorre andare troppo lontano dal viale per trovare chi, commercianti e residenti, guarda all’insù, non molto a considerare della chioma folta delle alberature, e chiede un intervento all’amministrazione comunale. Siamo in via Ancona. (agg. 13/10 ore 7.34) segue

ALBERI DA POTARE. Qui gli alberi sono folti e rigogliosi più che mai. Forse un po’ troppo, stando ad alcune lamentele da parte, appunto, di chi ci vive o ci abita. Il principio è sempre lo stesso: a causa della mancata opera di pulizia, gli alberi rischiano di diventare un vero e proprio problema con l’arrivo della stagione invernale. Le foglie cadono, intasano i tombini rischiando di causare allagamenti nelle giornate particolarmente piovese, oltre che arrecare problemi ai pedoni che inavvertitamente potrebbero scivolare rovinosamente in terra. (agg. 13/10 ore 8)

I LAVORI SUL VIALE. E mentre i cittadini di via Ancona aspettano di sapere se anche in quella via, peraltro anch’essa centrale, si procederà con il taglio dei rami e delle foglie “in eccesso”, su viale Italia sono praticamente ultimati i lavori di potatura delle alberature. Ora, come comunicato nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale si dovrebbe procedere con la seconda fase del progetto che Piazza Grande avrebbe deciso di regalare al Comune e ai suoi cittadini. Le aiuole ad oggi spoglie che separano il marciapiede dalla strada, lungo tutto il viale, spariranno. L’unica area “verde” che resterà sarà quella intorno agli alberi. In questo modo si andrà ad eliminare un’area, lunga quanto il viale Italia, spesso vittima dell’inciviltà dei padroni di animali che le utilizzano come delle latrine per i propri animali. Per non parlare poi dei diversi rifiuti che gli incivili vi abbandonano. (Agg. 13/10 ore 8.30)

ULTIME NEWS