Pubblicato il

Ossessionato da lei: stalker in manette

Ossessionato da lei: stalker in manette

Un 45enne del grossetano è stato arrestato dalla Polizia di Tarquinia dopo ripetuti atti persecutori La tempestava di messaggi, telefonate e insulti. In ultimo l’aggressione  

TARQUINIA  – Ossessionato da lei, la ex convivente che lo aveva già perdonato delle sue malefatte ma che è di nuovo caduta vittima di violenze e minacce. Un 45 enne originario della provincia di Grosseto, con precedenti segnalazioni di polizia, è stato arrestato dalla Polizia di Tarquinia, dopo aver aggredito e minacciato, per l’ennesima volta la sua ex compagna. (agg. 17/10 ore 18.42) segue

L’INDAGINE. L’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari è stata eseguita martedì sera. Il provvedimento scaturisce da un’indagine iniziata a seguito di una denuncia presentata dalla ex convivente dell’uomo, residente in un paese del litorale viterbese, la quale avrebbe riferito tutta una serie di atti persecutori e vessatori compiuti nei suoi confronti. (agg. 17/10 ore 19)

I FATTI. Le vessazioni sarebbero iniziate quando la donna aveva deciso di interrompere la loro relazione sentimentale. Le pressioni e le persecuzioni sarebbero state in crescendo, fino ad arrivare ad una vera e propria aggressione a seguito della quale l’uomo era stato già stato arrestato nel 2016.

Ripresa la relazione sentimentale, la storia tra il 45enne e la sua amata si è però di nuovo conclusa nell’estate di quest’anno, quando l’uomo avrebbe ripreso il suo atteggiamento violento. Ma lui non si sarebbe mai rassegnato alla fine della storia e avrebbe continuato a mettere in atto veri e propri comportamenti ossessivi nei confronti della ex convivente, tempestandola di telefonate e messaggi contenenti ingiurie e minacce; fino all’episodio più grave, quando avrebbe aggredito la donna nei pressi del portone di casa, insultandola e colpendola violentemente.

Tutto ciò avrebbe ingenerato nella vittima uno stato di profonda prostrazione psicologica, a tal punto da creargli un fondato timore per la propria incolumità, così da costringerla a cambiare le proprie abitudini di vita. Lo stesso uomo, peraltro,  in una sua precedente relazione, era stato già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento emesso dal questore di Grosseto.(agg. 17/10 ore 19.30)

ULTIME NEWS