Pubblicato il

“Spaccio” nel comune di Ferentino: il Questore di Frosinone sospende la licenza a tre locali

FROSINONE – Il Questore di Frosinone ha emesso tre provvedimenti di sospensione dell’autorizzazione amministrativa all’esercizio di attività commerciale, nei confronti di 3  titolari di altrettanti bar di Ferentino, per un periodo, rispettivamente, di 30, 15 e 10 giorni. Per due di questi è stata disposta la chiusura per un tempo maggiore in quanto  da considerarsi “recidivi”  perché destinatari di analoga misura nel 2016 e nel  2017. A motivare l’adozione del provvedimento, l’abituale frequentazione dell’esercizio pubblico da parte di persone con precedenti di polizia, in particolare in materia di sostanze stupefacenti, come emerso dai controlli delle Forze dell’Ordine.

 

L’INTERVENTO DEI CARABINIERI

Un’articolata attività di indagine, finalizzata alla repressione del fenomeno spaccio di sostanze stupefacenti, recentemente conclusasi con l’arresto – da parte dell’Arma dei Carabinieri –  di 5 giovani pusher del luogo, ha accertato, infatti, che gli incontri per la cessione di dosi avveniva all’interno o nelle immediate vicinanze dei 3 locali, ormai divenuti abituale “ritrovo” per i traffici illeciti.  (Agg.22/10 ore 21,12)

CONTINUA L’ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO 

L’attività della Polizia Amministrativa resterà costante nel monitoraggio e nel puntuale intervento, sia a scopo preventivo che di contrasto ad attività illegalmente condotte, per la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, in stretta collaborazione con tutte le forze territoriali. (Agg.22/10 ore 21,18)

ULTIME NEWS