Pubblicato il

Ladispoli, c’è tempo fino al 5 novembre per richiedere il contributo sull’acquisto dei testi scolastici

LADISPOLI – C’è ancora tempo fino al 5 novembre per chiedere il contributo alle famiglie per la fornitura totale o parziale dei libri di testo per l’anno scolastico 2018 – 2019. Al contributo possono accedere gli studenti residenti nel Comune di Ladispoli che hanno i seguenti requisiti: Indicatore della Situazione Economica Equivalente Isee, del nucleo familiare dello studente che non sia superiore a € 10.632,93. Frequenza, nell’anno 2018/2018, presso gli Istituti di istruzione secondaria di I e II grado, statali e paritari; Frequenza, nell’anno 2018/2019, al I° e al 2° anno dei percorsi sperimentali dell’istruzione e formazione professionale che non beneficiano già della gratuità del libri di testo. (agg. 24/10 ore 11.22) segue

COME E DOVE PRESENTARE LA DOMANDA. La domanda dovrà essere presentata, (su apposito modulo disponibile presso l’ufficio URP del Comune – Ufficio relazioni con il pubblico – oppure sul sito del Comune di Ladispoli), a nome di uno dei due genitori o da chi esercita la potestà genitoriale residente nel Comune di Ladispoli, o dallo studente, se maggiorenne, allegando la seguente documentazione: Modello Isee in corso di validità; certificato di frequenza scolastica o autocertificazione sostitutiva (D.P.R. n.445/2000); copia del documento di identità del soggetto richiedente che firma l’istanza di contributo. La documentazione giustificativa delle spese effettivamente sostenute dalle famiglie per l’acquisto dei libri di testo: originali di fatture o ricevute fiscali, (non si accettano scontrini fiscali). (Agg. 24/10 ore 12)

LA SCADENZA. La mancata presentazione della documentazione richiesta, fanno sapere da piazza Falcone, nei tempi e nei modi previsti comporta l’esclusione dal contributo. La domanda, debitamente compilata e corredata della documentazione sopra richiesta dovrà essere presentata all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp) del Comune di Ladispoli, Piazza Falcone, 1, entro e non oltre le ore 12:00 del 5 novembre. (agg. 24/10 ore 12.30)

ULTIME NEWS