Pubblicato il

Mercato, non c'è l'ok della Soprintendenza: si deve demolire il bar

Mercato, non c'è l'ok della Soprintendenza: si deve demolire il bar

Solo dopo arriverà la paesaggistica: il progetto slitta ancora

CIVITAVECCHIA – Slitta l’autorizzazione paesaggistica per il progetto di restyling del mercato cittadino. Ne dà notizia l’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Ceccarelli.

«La Soprintendenza ci ha chiesto che venga demolito il bar in piazza Regina Margherita, quello davanti alla Cpc  – ha spiegato l’assessore pentastellato – ora stiamo procedendo con le varie attività per la presa di possesso, serviranno un paio di giorni e poi si procederà con la demolizione, subito dopo invieremo le pratiche alla soprintendenza». (agg. 23/10 ore 9.30)

SI ATTENDONO GLI ATTI. Un’autorizzazione necessaria per avviare le pratiche per accedere al mutuo necessario per l’ultima parte dei fondi necessari per dare il via al progetto. «Abbiamo già effettuato un sopralluogo sul posto – ha continuato Ceccarelli – per martedì prossimo dovremmo avere l’atto e per l’inizio della settimana successiva invieremo la ditta per iniziare con la demolizione». Per quanto riguarda invece la demolizione della tensostruttura di piazza Regina Margherita si farà direttamente quando inizierà il progetto di restyling. (agg. 23/10 ore 10)

MANCA L’OK DELLA SOPRINTENDENZA. «I tempi si allungano – ammette l’assessore ai Lavori pubblici – ma comunque l’autorizzazione storico archeologica c’è già, dobbiamo aspettare l’ok della Soprintendenza poi dopo il mutuo potrà partire la gara per i lavori». La rassicurazione per gli operatori del mercato è che comunque la demolizione non provocherà disagi e potranno lavorare tranquillamente. Tempi sempre più lunghi.   (agg. 23/10 ore 10.30)

ULTIME NEWS