Pubblicato il

Cultura della pace, premiata la Galluzzo

Cultura della pace, premiata la Galluzzo

Fiumicino. Importante riconoscimento per la delegata del sindaco: "Le scuole sono il primo luogo dove diffondere la cultura della legalità"

FIUMICINO – La delegata del sindaco alla Legalità, Arcangela Galluzzo, è stata premiata durante la cerimonia del 46° Concorso Nazionale dell’E.I.P. Italia (Ecole Instrument de Paix) sul tema “1948-2018: 70 anni di diritti umani e di democrazia costituzionale” presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale “Vittorio Emanuele II” a Roma. (agg. 27/10 ore 10.35) segue

140 LE SCUOLE PARTECIPANTI. Hanno partecipato al concorso circa 140 scuole di tutte le regioni italiane per progetti e lavori creativi realizzati sul tema.
La giuria della Sezione giovani, che ogni anno attribuisce riconoscimenti a personalità politiche, giornalisti, scrittori, artisti, che ispirano la loro professione alla cultura dei Diritti Umani e della pace, quest’anno ha scelto anche Arcangela Galluzzo per il suo impegno per la legalità. (agg. 27/10 ore 11)

IL COMMENTO. “Sono molto felice – dichiara Galluzzo – e ringrazio l’Ecole Instrument de Paix per avermi voluto assegnare questo riconoscimento. Le scuole sono il primo luogo dove diffondere la cultura della Legalità contribuendo a formare cittadini del domani liberi e consapevoli”. (agg. 27/10 ore 11.20)

ULTIME NEWS