Pubblicato il

Cinquantacinquenne nonno cinese lascia sola in casa nipotina di 5 anni: denunciato

PRATO – Ieri mattina, alle ore 12.40 circa, personale delle Volanti è stato inviato presso un’abitazione di via Filzi, per segnalazione di una bambina cinese che piangeva insistentemente poiché lasciata da sola in casa, senza la presenza alcun adulto. 

 

GENITORI CONTATTATI GRAZIE AI VICINI

Sul posto gli Operatori, grazie ad alcuni vicini di nazionalità cinese, i quali nel frattempo si erano già attivati ad assistere la bambina, sono riusciti a contattare i genitori della minore, apprendendo che la figlia, di 5 anni, era stata da loro in realtà lasciata in custodia al nonno, il quale tuttavia, rientrato nel frattempo in casa, ammetteva di essersi volontariamente allontanato dall’abitazione per andare al bar, nelle sue intenzioni solo per qualche minuto, distraendosi e non avvedendosi del passaggio di più di un’ora.   (Agg.27/10 ore 21,40) 

L’UOMO DOVRÀ RISPONDERE DEL REATO DI ABBANDONO DI MINORI

L’uomo, identificato per un cinquantacinquenne cinese, veniva pertanto denunciato in stato di libertà per il reato di abbandono di minore.  (Agg.27/10 ore 21,45)

ULTIME NEWS