Pubblicato il

Marco Fava, un caso di incompatibilità"

Marco Fava, un caso di incompatibilità"

La denuncia di Massimo Padroni del M5S sulla doppia nomina del presidente del collegio dei revisori dei conti della Multiservizi designato nell'organo di indirizzo della Fondazione Cariciv "Lo statuto della Fondazione parla chiaro"

SANTA MARINELLA – “Appena insediata,l’amministrazione del “lo so fare”,  manifesta il primo caso d’incompatibilità”. Ad affermarlo è il rappresentante locale del M5S Massimo Padroni. “Il Sindaco Pietro Tidei – continua il grillino – ha trovato per la stessa persona, il dottor Marco Fava, ben due posizioni di riguardo. Lo ha nominato presidente del Collegio dei Revisori della Multiservizi, per poi designarlo per conto del Comune di Santa Marinella nell’organo di indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio. Lo statuto della Fondazione parla chiaro, non può ricoprire la carica di componente dell’organo,chiunque abbia rapporti organici, di dipendenza o di collaborazione anche a tempo determinato, ed essere presidente o componente dell’organo di controllo della Multiservizi, significa essere retribuiti dal socio unico della società che è appunto il Comune o il Sindaco, come la si voglia guardare. Insomma, dopo aver puntato il dito in campagna elettorale contro Bruno Ricci e la sua poltroncina dorata, adesso il Sindaco Tidei inciampa nel divanetto a due posti appena consegnato a Fava”.

ULTIME NEWS