Pubblicato il

Tenta di rubare due biciclette usando violenza per guadagnarsi l’impunità

MODENA  – Nella serata di ieri, personale della Squadra Volante ha tratto in arresto un cittadino originario del Gambia, di anni 18, responsabile del reato di tentata rapina. Gli agenti hanno bloccato in via Spallanzani il giovane che nel frattempo aveva colpito un residente intervenuto in quanto accortosi del tentativo del gambiano di rubare, con l’utilizzo di una mazzetta da muratore, un paio di ruote di bicicletta assicurate ad una rastrelliera lunga la strada.

 

POLIZIOTTI IN AZIONE: NEI GUAI IL 18ENNE

Durante la colluttazione, il ladro lo aveva spintonato e per riuscire a divincolarsi dalla presa aveva afferrato lo specchietto di un’autovettura in sosta, sradicandolo. Gli agenti hanno rinvenuto, nascosti dietro alcuni cassonetti della raccolta differenziata ubicati in zona, i telai delle biciclette da cui erano state smontate le ruote. Sono stati sottoposti a sequestro i due velocipedi, unitamente alle ruote, la mazzetta da muratore ed un cutter, rinvenuto nelle immediate vicinanze. Il 18enne, gravato da precedenti di Polizia, è stato accompagnato in Questura per accertamenti più approfonditi ed ivi trattenuto, come disposto dal Magistrato di turno in attesa del processo con rito direttissimo. (Agg.29/10 ore 19,55)

DENUNCIATO ANCHE PER DANNEGGIAMENTO

Il giovane gambiano è stato anche denunciato in stato di libertà per il reato di danneggiamento, porto di armi ed oggetti atti ad offendere e perché privo di documenti al seguito attestanti la sua regolarità sul territorio italiano. (Agg.29/10 ore 19,59)

ULTIME NEWS