Pubblicato il

Usi civici, Righini (FdI): ''Cittadini ostaggio da alcuni anni''

Il circolo ‘‘Almirante’’ di Fratelli d’Italia nomina Di Pietrantonio delegato alla problematica

Il circolo ‘‘Almirante’’ di Fratelli d’Italia nomina Di Pietrantonio delegato alla problematica

CIVITAVECCHIA – «Fratelli d’Italia non può non schierarsi dalla parte dei cittadini del Lazio e, in particolare, di Civitavecchia, che da alcuni anni sono ostaggio della problematica degli usi civici». (agg. 29/10 ore 17.11) segue

FDL A SOSTEGNO DEI CITTADINI. Il consigliere regionale del Lazio Giancarlo Righini interviene sulla vicenda  confermando ancora una volta l’impegno di FdI in difesa dei cittadini danneggiati. Una situazione che si è andata ad aggravare a distanza di ben 23 anni dalla sentenza del Commissario regionale per gli usi civici «con la famigerata determina Ao7844 del 2013» della giunta regionale del Lazio guidata dal centrosinistra e dal presidente Zingaretti. «Alla luce – continua Righini – anche della recente sentenza della Corte costituzionale del 31 maggio 2018 la confusione in questa materia è ai massimi livelli e la certezza del diritto ormai inesistente». Una determina di cui FdI chiede la sospensione o, ancora meglio, l’abrogazione o revoca in attesa che la vicenda usi civici trovi finalmente chiarezza con il gruppo consiliare pronto a votare in favore della mozione presentata in tal senso in Regione.(agg. 29/10 oreb 17.45)

IL COMMENTO DEL CIRCOLO CITTADINO GIORGIO ALMIRANTE. Intanto il coordinamento del circolo cittadino ‘‘Giorgio Almirante’’ dichiara: «Da questa estate raccogliamo firme a sostegno della petizione promossa dal comitato contro gli usi civici,  per chiedere l’abrogazione della determina regionale. La nostra battaglia – assicurano – andrà avanti fino alla soluzione definitiva del problema. Con l’occasione annunciamo che il circolo ha nominato il geometra Pietro Di Pietrantonio delegato del circolo per la questione usi civici». (agg. 29/10 ore 18.15)

ULTIME NEWS