Pubblicato il

«Ladispoli ha retto al vento e alla pioggia»

«Ladispoli ha retto al vento e alla pioggia»

Il primo cittadino Alessandro Grando fa il punto della situazione e si stringe attorno ai familiari delle vittime causate dal maltempo. «Grazie al prezioso lavoro svolto da Forze dell'Ordine, Vigili del fuoco, Polizia locale, Protezione civile, dipendenti comunali e tutti coloro i quali si sono messi a disposizione per risolvere le numerose situazioni di criticità»

LADISPOLI – «Finalmente il peggio sembra essere passato. I venti di burrasca hanno causato molti danni, sia al patrimonio pubblico che a quello privato, con alberi, lampioni e impianti pubblicitari abbattuti dalle forti raffiche». Il sindaco Alessandro Grando fa il punto della situazione dopo il passaggio dei forti venti di burrasca sui danni causati in città e coglie l’occasione anche per ringraziare i numerosi volontari, e non, che si sono messi a disposizione della città per risolvere in poco tempo le numerose criticità che si sono presentate. (agg. 31/10 ore 11.28) segue

I DANNI. «Nelle cadute – ha detto Grando – sono rimaste coinvolte diverse automobili e da alcune abitazioni sono venuti giù pezzi di cornicione che, fortunatamente, non hanno causato nessun ferito. Se la nostra città è riuscita a superare questo momento di difficoltà è stato anche e soprattutto grazie al prezioso lavoro svolto da Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco, Polizia Locale, Protezione Civile, dipendenti comunali, volontari e dalle ditte Massimi Aurelio & Figli, I Tre Pini, Anselmi elettro impianti e Paganini che si sono messe a disposizione per risolvere tempestivamente numerose situazioni di criticità. A tutti loro, a nome della città, rivolgo un sentito ringraziamento». (agg. 31/10 ore 12)

IL RICORDO DEL TORNADO. Grando punta i riflettori anche su quei comuni che invece fortunati non sono stati e dove drammaticamente delle persone hanno perso la vita. «A novembre 2016 la nostra città fu sconquassata da una devastante tromba d’aria – ha ricordato Grando – abbiamo pagato sulla nostra pelle cosa significhi la furia della natura. In questo momento di forte dolore la città di Ladispoli si stringe attorno ai familiari delle vittime e porge le sue più sentite condoglianze». (agg. 31/10 ore 12.20)

ULTIME NEWS