Pubblicato il

Emergenza maltempo: proseguono gli interventi

Emergenza maltempo: proseguono gli interventi

C'è ancora da fare in città. Il risk manager Valentino Arillo soddisfatto: "l sistemi comunale ed intercomunale stanno crescendo e la sinergia si sta rafforzando". Capitaneria ed Authority promuovono il "sistema porto". In queste ore è stata dirottata da Savona a Civitavecchia la nave Esmeralda di Grimaldi, proveniente da Tangeri: al lavoro per consentire l'attracco in emergenza  

CIVITAVECCHIA – Un litorale flagellato dal vento e dal maltempo, una Marina cancellata dalla mareggiata, cumuli di detriti, massi e betonelle divelte. E ancora rami ai bordi delle strade ed alberi abbattuti in diversi quartieri, con foglie e sporcizia sulle strade da togliere al più presto per evitare che vengano otturati tombini e caditoie, provocando allagamenti in vista dell’ennesima ondata di maltempo prevista. (agg. 31/10 ore 13.49) segue

GLI INTERVENTI DEI VIGILI DEL FUOCO E DELLA PROTEZIONE CIVILE. Civitavecchia si deve ancora riprendere dalla giornata di lunedì, quando un vento eccezionalmente intenso ha sferzato il litorale, provocando diversi danni. Per il momento è difficile quantificarne l’entità, soprattutto perché è ancora in corso un monitoraggio di tutto il territorio, considerate le numerose segnalazioni arrivate soprattutto al centralino del Vigili del fuoco che da due giorni stanno lavorando no stop per ripristinarela sicurezza in città. 

All’opera anche i volontari della Protezione Civile che si sono messi subito a disposizione. “Sono state giornate di intenso lavoro – ha spiegato il risk manager Valentino Arillo – e ancora c’è molto da fare, soprattutto per rami pericolanti. Quello che è stato dimostrato in questo caso, così come in occasione della nevicata di febbraio, è che il sistema comunale ed intercomunale sta crescendo, con la sinergia che si sta rafforzando. Siamo riusciti a concentrare, e questo è importante, in un’unica sede il coordinamento degli interventi, con la “cabina di regia” nella sede di Fiumaretta. Sede che, quindi, sta raggiungendo lo scopo per il quale è nata”. (agg. 31/10 ore 14.30)

FUNZIONA IL SISTEMA PORTO. Anche il “sistema porto” ha funzionato alla perfezione, come hanno sottolineato la Capitaneria di porto e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno centro settentrionale. “I forti venti, le mareggiate e lo straordinario moto ondoso hanno colpito, con tutta la loro intensità, anche il porto di Civitavecchia – hanno infatti spiegato – il quale è riuscito a mantenere, pur se con obiettive difficoltà, la propria operatività, continuando a garantire un approdo sicuro per tutte le navi in transito”. 

Il Comandante del porto Vincenzo Leone, ha quindi voluto ringraziare i servizi tecnico-nautici e tutti gli operatori portuali che, a vario titolo, hanno contribuito a mantenere alti gli standard di sicurezza degli ormeggi e le ordinarie attività portuali, limitando al massimo l’incidenza degli eventi.  “La performance offerta da piloti, ormeggiatori e rimorchiatori, in condizioni metereologiche estreme, che tanti danni hanno causato a numerose realtà portuali nazionali – ha sottolineato il capitano di vascello – conferma la continua ricerca e dedizione al miglioramento della professionalità, garantendo quotidianamente, ed in ogni condizione, gli essenziali assetti di sicurezza del sistema portuale”.

A tal riguardo anche il presidente dell’Authority Francesco Maria di Majo, ha sottolineato l’efficienza e la tempestività, nonché la professionalità di tutti gli operatori portuali coinvolti, “ringraziando anche la Polmare, la Dogana e la Guardia di Finanza che, proprio in queste ore – ha aggiunto – si stanno adoperando per consentire l’attracco, in via emergenziale, della nave della Grimaldi “Esmeralda” proveniente da Tangeri e dirottata dal porto di Savona a quello di Civitavecchia. Un porto unito e sicuro non può che essere garanzia di sviluppo per i territori verso cui si rivolge”.

Già da queste ore si sta affacciando una nuova ondata di maltempo, che secondo le previsioni dovrebbe durare almeno fino a venerdì, con pioggia a tratti anche di forte intensità. (agg. 31/10 ore 15)

ULTIME NEWS