Pubblicato il

Vertenza Cfft: l'Authority attende il Tar

Vertenza Cfft: l'Authority attende il Tar

Nuova proproga dell'ordinanza sullo scarico dei container. Oggi l'udeinza davanti ai giudici amministrativi sulla richiesta di sospensiva 

CIVITAVECCHIA – «Una proroga fi no al giorno seguente rispetto alla pubblicazione dell’ordinanza del Tar del Lazio». Questo quanto deciso ieri dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Francesco Maria di Majo in merito alla vertenza legata allo scarico dei container. (agg. 31/10 ore 9.36) segue

SI ATTENDE L’UDIENZA SULLA SOSPENSIVA. Di fatto, come sancito in queste poche righe, Molo Vespucci attende l’esito dell’udienza fi ssata per oggi a Roma sulla sospensiva richiesta da Cfft – la società italo belga che gestisce il terminal agroalimentare – in merito al ricorso per l’annullamento delle ordinanze del 13 luglio scorso e del 9 agosto con le quali, di fatto, l’Adsp stabiliva che lo scarico dei container, compresi quelli del terminal agroalimentare, andava effettuato solo ed esclusivamente da parte di Rtc, la società che gestisce invece il terminal container alla banchina 25. (agg. 31/10 ore 10)

DECISIONE CONTESTATA. Una decisione, questa, da sempre contestata da Cfft e soprattutto dai clienti del terminal agroalimentare: basti pensare che Chiquita già più volte ha minacciato di lasciare lo scalo cittadino e cercare altri lidi nel caso in cui dovesse cambiare la modalità di scarico che vuol dire, per il cliente, allungamento dei tempi. E questo, nel mercato di oggi, signifi ca perdere terreno rispetto alla concorrenza. Ieri, quindi, è terminata l’effi cacia dell’ordinanza con la quale l’Adsp ha consentito, fi no ad oggi, lo scarico dei container della frutta direttamente a Cfft. Con la nuova ordinanza pubblicata nel tardo pomeriggio di ieri, l’Adsp ha concesso quindi un’ulteriore proroga che, a conti fatti, sarà di una settimana, considerate le giornate festive. Sarà quindi il Tar a stabilire che strada prenderà di fatto l’Authority. E intanto sembra quindi sempre più lontano l’accordo auspicato dai vertici di Molo Vespucci tra Cfft e Rtc: e questo metterebbe in discussione tutto. (agg. 31/10 ore 10.30)

ULTIME NEWS