Pubblicato il

Accoltellato dopo un litigio

Accoltellato dopo un litigio

Fiumicino. Denunciato un italiano con l’accusa di tentato omicidio. La vittima, ricoverata, ha un polmone perforato

FIUMICINO – Mattinata di violenza a Fiumicino, dove un uomo è stato aggredito durante una lite, nata da futili motivi, e sfociata nel sangue. Probabilmente a causa delle sostanze stupefacenti assunte, un italiano ha pugnalato un connazionale, perforandogli un polmone. Ricoverato, la vittima ha raccontato l’episodio ai medici che lo stavano curando. L’aggressore, dopo l’accoltellamento, è fuggito via. Ma, gli investigatori del Commissariato Fiumicino, ricevuto il referto del pronto soccorso, si sono immediatamente messi sulle sue tracce. Subito rintracciato, grazie anche alla testimonianza di alcuni presenti all’accaduto, l’uomo, un italiano di 35 anni, è stato denunciato per tentato omicidio.

ULTIME NEWS