Pubblicato il

Tutti in piedi per "Ta Pum"

Tutti in piedi per "Ta Pum"

CIVITAVECCHIA – Grande successo per Ta Pum. L’evento realizzato domenica pomeriggio al Traiano dagli Amici della Musica di Allumiere e dalla la Blue in the Face di Civitavecchia ha raccolto consensi sotto tutti gli aspetti. Partiamo da quelli artistici. Il connubio tra «due eccellenze del nostro territorio» (così sono state definite dal presidente della Fondazione Cariciv Gabriella Sarracco) ha portato in scena uno spettacolo pieno di colpi di scena. (agg. 06/11 ore 10.27) segue

SPETTACOLO EMOZIONANTE. Toccanti i dialoghi dei giovanissimi artisti della Blue in the Face e molto riuscite le performance musicali del complesso strumentale del maestro Cardinali. In generale lo spettacolo ideato da Ettore Falzetti, in collaborazione con Carlo Alberto Falzetti, ha stupito per la delicatezza con cui sono state raccontate alcune tematiche. Toccando note dolenti, come è ovvio in uno spettacolo che parla il tema della Prima Guerra Mondiale, uscendone fuori con le accese forze dell’amore. E’ lo stesso Falzetti a confermare la riuscita dell’evento: «Devo ammettere che ha riscosso notevoli consensi e toccato il cuore degli oltre cinquecento spettatori ai quali va il nostro ringraziamento per la presenza e per le generose offerte per il Tavolo della solidarietà». (Agg. 06/11 ore 11)

FONDAZIONE CARICIV SODDISFATTA. Soddisfatta la stessa presidente della Fondazione Cariciv Gabriella Sarracco che ha fortemente voluto lo spettacolo: «La Fondazione Cariciv è da sempre in campo per la memoria, la storia, la cultura ed il volontariato. Non poteva quindi tirarsi indietro di fronte ad un evento che ha unito questi fattori».  L’intero incasso delle donazioni è andato infatti al Tavolo della Solidarietà. Sodalizio fortemente voluto dall’ente di origine bancaria e dal Comune di Civitavecchia che ha messo a disposizione il Traiano per realizzare l’evento. Le offerte sono state abbondanti e sono stati quasi raggiunti i 2000 euro. Molto apprezzato anche il discorso di Enzo D’Antò che ha sottolineato l’importanza del volontariato attraverso la cultura. Lo spettacolo si è concluso con applausi scroscianti e la soddisfazione di artisti e organizzatori. (agg. 06/11 ore 11.30)

ULTIME NEWS