Pubblicato il

«Locali pubblici accessibili per tutti, un gesto di civiltà»

«Locali pubblici accessibili per tutti, un gesto di civiltà»

Il sindaco di Ladispoli Alessandro Grando invita i gestori delle attività commerciali a dotare i propri negozi di rampe per i diversamente abili

LADISPOLI – Sono ancora poche, pochissime, le attività commerciali che in città sono dotate di rampe per consentire l’accesso ai diversamente abili. E ora, a lanciare l’appello diretto proprio ai commercianti per installare nei propri esercizi le pedane, è proprio il sindaco Alessandro Grando che ha mantenuto ad interim la delega al Commercio. (agg. 11/11 ore 16.27) segue

«DOTARE I NEGOZI DI PEDANE PER I DIVERSAMENTE ABILI». «Siamo ormai prossimi al periodo natalizio, momento in cui numerose persone affolleranno i negozi della nostra città per fare acquisti. Purtroppo non tutte le attività commerciali hanno provveduto ad adeguare i propri locali in modo da renderli accessibili a chiunque. Eppure, nella maggior parte dei casi, basterebbe davvero poco.  Con una semplice rampa, ne esistono di diversi modelli, si può infatti consentire ad un portatore di handicap di accedere liberamente ad un negozio senza dover essere per forza accompagnato, senza dover chiedere l’ausilio di un passante e senza essere, in buona sostanza, discriminato per la propria condizione di svantaggio. Si tratta quindi di un gesto di civiltà e di rispetto, che tutti siamo chiamati a compiere. In qualità di Sindaco ho quindi il dovere di sensibilizzare su questo tema gli esercizi commerciali e la cittadinanza tutta, affinché Ladispoli diventi una città senza barriere architettoniche». (agg. 11/11 ore 17)

GLI INCENTIVI. «Per arrivare a questo risultato c’è ancora  molto da fare, anche sul fronte pubblico, e  proprio per questo nel 2019 prevederemo la stanziamento dei primi 100.000 euro da destinare ad interventi di rifacimento dei marciapiedi e di eliminazione delle barriere architettoniche.
Questi fondi, unitamente ai 950 mila euro già stanziati per la manutenzione del manto stradale, ai quali seguiranno altri 800 mila euro per la stessa finalità nel 2019, ci consentiranno sicuramente di migliorare la situazione attuale. Se per questi interventi occorrerà attendere il nuovo anno, rendere accessibili i negozi è invece un obiettivo raggiungibile in poco tempo, anche prima del periodo natalizio. Mi rivolgo quindi a tutti i commercianti di Ladispoli ai quali chiedo di posizionare, sia all’ingresso che all’interno dei propri locali, una rampa per consentire ai portatori di handicap di accedere e muoversi in maniera autonoma. Chi adeguerà i propri locali prima del periodo natalizio potrà usufruire di uno spazio pubblicitario gratuito sulle frequenze di Centro Mare Radio, che approfitto dell’occasione per ringraziare per il nobile gesto. Dopo aver realizzato l’intervento i commercianti potranno contattare la mia segreteria al numero 06/99231450 e, dopo una veloce verifica di avvenuta installazione, verranno messi in contatto con il responsabile della radio per ottenere lo spazio pubblicitario. In conclusione: rendere i locali commerciali accessibili, oltre ad essere un obbligo di legge, è un gesto di civiltà, aiuta ad avere più clienti e vi regala, grazie a Centro Mare Radio, uno spazio pubblicitario. Commercianti di Ladispoli, che aspettate?» (agg. 11/11 ore 17.30)

ULTIME NEWS