Pubblicato il

La Marina tornerà presto agibile

La Marina tornerà presto agibile

Non ha dubbi il Sindaco pentastellato, è questione di giorni e poi si potrà partire con la sistemazione dell’area danneggiata dalla forte mareggiata di fine ottobre. Cozzolino: «I lavori per il ripristino e la messa in sicurezza dell’area partiranno entro l’inizio della prossima settimana»

CIVITAVECCHIA – Presto i lavori per rendere di nuovo fruibile la Marina. Parola del sindaco Antonio Cozzolino che si rivolge alla cittadinanza rinnovando l’invito a non oltrepassare le transenne fi no a quando l’area non sarà tornata nuovamente sicura. Come si ricorderà la Marina è stata fortemente danneggiata dalla mareggiata e dalla forte giornata di maltempo di fi ne ottobre. Sarà che i civitavecchiesi ormai sono abituati alle transenne sparse un po’ per tutta la città da ignorarne il normale utilizzo, comunque basta farsi una passeggiata sul lungomare per vedere che il divieto non viene rispettato praticamente da nessuno. Sta di fatto che il Sindaco avvisa la cittadinanza «ci sono dei pericoli» e promette l’avvio dei lavori per la fine di questa settimana, massimo l’inizio della prossima. Si partirà con il «mettere in sicurezza l’area, dopo di che penso per la fi ne dell’anno o comunque all’inizio nei primi mesi del 2019 cominceranno circa 300mila euro di lavori che vanno da corso Centocelle fino a scendere a piazza della Vita. Parliamo – ha continuato Cozzolino – lavori di manutenzione straordinaria abbastanza consistenti e quindi la Marina avrà un altro volto».(agg. 14/11 ore 9.04) segue

LA CONTA DEI DANNI. Da una prima conta dei danni fatta proprio dal Sindaco, insieme ai dipendenti dell’ufficio Lavori Pubblici e all’assessore Alessandro Ceccarelli, dopo un primo sopralluogo a piazza della Vita «sono, ascrivibili in qualche decina di migliaia di euro – ha spiegato Cozzolino – anche se una stima più precisa è in corso di redazione da parte dell’ufficio in modo da capire con esattezza l’importo delle opere necessarie». Con l’occasione il primo cittadino aveva annunciato la partenza dei lavori il prima possibile. Siamo a metà novembre e probabilmente i civitavecchiesi, stanchi di aspettare e stimolati dalle belle giornate, continua a passeggiare per la Marina, ignorando il divieto del Sindaco. Altro discorso per l’antemurale dell’anfiteatro della Marina, danneggiato da mesi, ora ovviamente peggiorato dopo la giornata di incredibile maltempo. Per quello bisognerà aspettare ancora.(agg. 14/11 ore 9.30)

«LAVORI QUANTO PRIMA». «Abbiamo inserito nel piano triennale delle opere la sistemazione del molo di sopraflutto per proteggere l’anfiteatro – ha aggiunto Cozzolino – speriamo di riuscire ad avviare i lavori quanto prima, anche se non è proprio semplicissimo, soprattutto per quanto riguarda le autorizzazioni». Una cosa è certa, per un civitavecchiese passeggiare alla Marina ultimamente è un colpo al cuore, ma il maltempo è stato il colpo di grazia ad una lenta agonia fatta di incuria e degrado, segnalata a più riprese e da diversi cittadini.(agg. 14/11 ore 10)

ULTIME NEWS