Pubblicato il

Coca in casa all’Isola Sacra

Coca in casa all’Isola Sacra

Fiumicino. Tre pusher (due uomini e una donna) arrestati e confinati ai domiciliari. Recuperati 3.500 euro provento di spaccio

FIUMICINO – Tre spacciatori sono stati individuati e arrestati dai carabinieri dopo un’attenta osservazione nella zona di Isola Sacra. In casa avevano droga e 3.600 euro, somma sequestrata perché ritenuta provento della vendita dello stupefacente.(agg. 18/11 ore 9.23) segue

I FATTI. I militari della Compagnia di Ostia, nel corso di un servizio antidroga, hanno individuato un appartamento di Fiumicino, nei pressi di via Martinengo, dove si stava verificando un anomalo via vai di persone, perlopiù conosciute quali assuntori di droghe. 
Dopo un breve servizio di osservazione, i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz nell’appartamento, al cui interno sono stati sorpresi due uomini ed una donna.
Nel corso della perquisizione, i militari hanno sequestrato numerose dosi di cocaina pronte per la vendita, amfetamina e mannite, usata come sostanza da taglio, numerose confezioni di farmaci anabolizzanti, bilancini e materiale per il confezionamento della droga, nonché 3.600 euro in contanti ritenuti provento della loro florida attività.(agg. 18/11 ore 10)

IL PROVVEDIMENTO. I tre pusher, rispettivamente di 30 e 46 anni i due uomini e di 47 anni la donna, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.
Sempre a Fiumicino, è stata denunciata a piede libero una 39enne del posto, già nota alle forze dell’ordine, che, al termine di una mirata perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di un bilancino di precisione e di 23 grammi di hashish.(agg. 18/11 ore 10.30)

ULTIME NEWS